Le API REST di Gestione dei servizi e il rispettivo supporto verranno ritirati il 1° novembre 2021

Data di pubblicazione: 28 febbraio, 2020

Azure Resource Manager, il nostro stack di infrastruttura cloud di nuova generazione, sostituisce completamente il modello classico di Gestione dei servizi. Le API REST di Gestione dei servizi e il supporto per bus di servizio, Inoltro e Hub eventi verranno ritirati il 1 novembre 2021.

Per continuare a usare il bus di servizio, Inoltro e Hub eventi, sposta le API in Azure Resource Manager entro il 1° novembre 2021. Ti invitiamo a completare lo spostamento non appena possibile per approfittare dei vantaggi aggiuntivi offerti da Resource Manager, tra cui i raggruppamenti di risorse, i tag, un processo di distribuzione e gestione semplificato e il controllo di accesso a granularità fine mediante il Controllo degli accessi in base al ruolo.

Che impatto ha su di me questa modifica?

A partire dal 1 novembre 2021 si verificheranno errori nelle applicazioni se non hai eseguito la migrazione delle API REST di Gestione dei servizi ad Azure Resource Manager.

Quali azioni devo eseguire?

Esegui la migrazione delle API REST bus di servizioInoltroHub eventi di Gestione dei servizi entro il 1 novembre 2021 per sfruttare i vantaggi delle funzionalità avanzate ed evitare interruzioni del servizio.

Scopri di più sulla migrazione dalle API REST di Gestione dei servizi alle API di Resource Manager.

  • Azure Resource Manager
  • Retirements

Prodotti correlati