ORA DISPONIBILE

Azure IoT Edge versione 1.0.5

Aggiornamento: 19 dicembre, 2018
L'aggiornamento 1.0.5 di Azure IoT Edge include i miglioramenti seguenti.
 
Stabilità per tutti i sistemi operativi
Sono stati risolti numerosi bug nell'hub Edge e in IoT Edge. Un elenco completo delle modifiche è disponibile nelle note sulla versione in GitHub. In particolare, segnaliamo:
  • Informazioni migliorate visualizzate nei messaggi di errore.
  • Possibilità di configurare il periodo di timeout. Questo miglioramento è particolarmente utile per i dispositivi con connessioni lente che non consentono di terminare le operazioni rapidamente come con le connessioni a larghezza di banda elevata. 
IoT Edge in Windows
L'aggiornamento 1.0.5 è la versione finale candidata per IoT Edge in Windows x64 (versione minima di RS5). Questa versione colma il divario tra i moduli in esecuzione in Windows e in Linux. Nello specifico, i moduli in Windows possono ora usare funzionalità di sicurezza simili nel sistema operativo, essere eseguiti con contenitori isolati di processi a prestazioni elevate e accedere all'hardware, ad esempio porte seriali, SPI, GPIO e accelerazione GPU con WinML. L'agente Edge e l'hub IoT Edge ora usano RS5 come sistema operativo guest nel contenitore. Le implicazioni sono le seguenti:
  • I dispositivi esistenti che usano RS4 come sistema operativo host e che eseguono IoT Edge versione 1.0.4 non sono interessati.
  • I dispositivi esistenti che eseguono l'aggiornamento da RS4 a RS5 come sistema operativo host e che eseguono IoT Edge versione 1.0.4 non sono interessati.
  • I nuovi dispositivi che eseguono RS5 come sistema operativo host continueranno a funzionare correttamente con IoT Edge 1.0.5.
  • I dispositivi RS4 non possono essere eseguiti come sistema operativo host per IoT Edge 1.0.5.
Gli utenti che sviluppano moduli Java o Node dovranno continuare a usare la versione 1.0.4 fino a quando gli SDK Java e Node non verranno aggiornati per supportare IoT Edge 1.0.5 in Windows RS5.
 
Il daemon di sicurezza è stato aggiornato per usare un TPM fisico anziché un TPM simulato durante il flusso di provisioning di DPS.
 
Gli strumenti di Visual Studio e Visual Studio Code sono stati aggiornati per funzionare con IoT Edge 1.0.5. Gli utenti di Windows che preferiscono continuare a usare la versione 1.0.4 devono seguire le istruzioni fornite in questo post di blog.
 
  • Features