Il database SQL di Azure presenta nuove anteprime per Basic, Standard e Premium

Data di pubblicazione: 24 aprile, 2014

Il database SQL di Azure presenta due nuovi livelli di servizio Basic e Standard, in aggiunta al livello Premium, già disponibile in anteprima. Le edizioni del servizio Web e Business verranno ritirate tra 12 mesi. I nuovi livelli consentono di offrire prestazioni prevedibili su sei livelli di prestazioni per esigenze di applicazioni transazionali da leggere a onerose. Inoltre, i nuovi livelli offrono una gamma di funzionalità per la continuità aziendale, un contratto di servizio che garantisce tempi di attività migliori, dimensioni dei database maggiori a un costo minore e una migliore esperienza per la fatturazione.

  • Basic: Progettato per applicazioni con carico di lavoro transazionale ridotto. Gli obiettivi in termini di prestazioni per l'edizione Basic prevedono una frequenza oraria prevedibile di transazioni.
  • Standard: l'edizione Standard è l'opzione ideale per muovere i primi passi nello sviluppo di applicazioni business pensate per il cloud. Offre prestazioni di medio livello e funzionalità di continuità aziendale. Gli obiettivi in termini di prestazioni per il livello Standard prevedono frequenze di transazione al minuto prevedibili.
  • Premium: progettato per database di importanza critica, il livello Premium offre i livelli delle prestazioni più elevati e l'accesso a funzionalità avanzate di continuità aziendale. Gli obiettivi in termini di prestazioni per il livello Premium prevedono frequenze di transazione al secondo prevedibili.

Per altre informazioni sui nuovi livelli di servizio, vedi le pagine seguenti:

I prezzi di anteprima per i livelli del database SQL sono scontati rispetto ai prezzi per la disponibilità generale. Per altre informazioni sui prezzi, visita il sito Web Dettagli prezzi del database SQL.

  • Pricing & Offerings