ORA DISPONIBILE

Novità di DNS di Azure: Record alias

Data di pubblicazione: 25 settembre, 2018

DNS di Azure supporta ora i record alias per le zone DNS. Questa funzionalità consente ai clienti di fare riferimento ad altre risorse di Azure dalle proprie zone DNS, in modo che i record DNS vengano aggiornati automaticamente quando si verifica un evento relativo al ciclo di vita nelle risorse di Azure a cui si fa riferimento. In fase di avvio supportiamo i riferimenti dei record alias a due risorse di Azure: indirizzi IP pubblici e Gestione traffico di Azure.  

 

Questa funzionalità consente anche ai clienti di eseguire direttamente un'applicazione con bilanciamento del carico in corrispondenza di picchi della rispettiva zona DNS.

 

Per altri dettagli, vedi la documentazione.

  • DNS di Azure
  • Features

Prodotti correlati