IN ANTEPRIMA

Il Motore regole per il servizio Frontdoor di Azure è ora disponibile in anteprima

Data di pubblicazione: 13 maggio, 2020

Personalizza il comportamento dell'endpoint di Frontdoor usando il Motore regole del servizio Frontdoor di Azure (in anteprima).

Usa il Motore regole per personalizzare il modo in cui le richieste HTTP vengono gestite nei dispositivi perimetrali. Diverse combinazioni di condizioni di corrispondenza e azioni ti forniscono un controllo specifico su quali utenti ricevono contenuti specifici, in modo da fornire dinamicamente contenuti in base alle richieste in ingresso. Questa funzionalità consente nuovi scenari nel servizio Frontdoor di Azure, tra cui:

  • Imposizione di HTTPS, in modo da garantire che tutti gli utenti finali interagiscano con il contenuto su una connessione sicura.
  • Implementazione delle intestazioni di sicurezza per evitare le vulnerabilità basate sul browser, come HSTS (HTTP Strict-Transport-Security), X-XSS-Protection, Content-Security-Policy, X-Frame-Options, oltre alle intestazioni Access-Control-Allow-Origin per scenari CORS. È anche possibile definire attributi basati sulla sicurezza con i cookie.
  • Indirizzamento delle richieste alla versione per dispositivi mobili o desktop dell'applicazione in base ai criteri nei contenuti delle intestazioni della richiesta, dei cookie o delle stringhe di query.
  • Uso delle funzionalità di reindirizzamento per restituire i codici 301/302/307/308 al client per il reindirizzamento a nuovi nomi host, percorsi o protocolli.
  • Modifica dinamica della configurazione della memorizzazione nella cache della route in base alle richieste in ingresso.
  • Riscrittura del percorso URL della richiesta e inoltro della richiesta al back-end appropriato nel pool di back-end configurato.

Il Motore regole è progettato per gestire una vasta gamma di scenari. Un elenco completo di condizioni di corrispondenza e azioni è disponibile nella documentazione. Analogamente a tutte le funzionalità del servizio Frontdoor di Azure, il Motore regole è supportato nel portale di Azure, nell'interfaccia della riga di comando e in PowerShell.

Altre informazioni.

Leggi il post di blog

Esercitazione per la configurazione nel portale di Azure e nell'interfaccia della riga di comando

  • Frontdoor di Azure
  • Services

Prodotti correlati