Ignora esplorazione
IN ANTEPRIMA

Anteprima pubblica: supporto per il driver di archiviazione CSI nel servizio Azure Kubernetes

Data di pubblicazione: 17 agosto, 2020

CSI (Container Storage Interface) è uno standard per l'esposizione di sistemi di archiviazione file e a blocchi arbitrari per carichi di lavoro in contenitori in Kubernetes. Grazie all'adozione e all'uso di CSI, il servizio Azure Kubernetes può ora scrivere, distribuire ed eseguire l'iterazione di plug-in che espongono nuovi sistemi di archiviazione o migliorano sistemi di archiviazione esistenti in Kubernetes senza che sia necessario modificare il codice di base di Kubernetes e attendere i rispettivi cicli di rilascio.

Annunciamo l'anteprima pubblica del supporto per il driver di archiviazione CSI nel servizio Azure Kubernetes, che consente agli utenti di sfruttare in modalità nativa i servizi seguenti:

    • File di Azure: File di Azure offre una condivisione file serverless completamente gestita che può essere montata simultaneamente da distribuzioni cloud o locali di Windows, Linux e MacOS. File di Azure semplifica il trasferimento nel cloud in modalità lift-and-shift di applicazioni che prevedono una condivisione file per archiviare i file o i dati degli utenti.

    • Dischi di Azure: Archiviazione su disco di Azure offre archiviazione a blocchi a prestazioni elevate e durabilità elevata per i carichi di lavoro essenziali per la tua missione e il tuo business. Dischi di Azure ti permette di ottenere una latenza inferiore al millisecondo con prestazioni elevate per carichi di lavoro a velocità effettiva elevata e con quantità elevata di transazioni.

Kubernetes eseguirà la transizione ai driver di archiviazione CSI invece dei driver nella struttura con v1.21. Questi driver rappresentano il futuro del supporto dell'archiviazione in Kubernetes.

Scarica tramite GitHub.

Altre informazioni

  • Servizio Azure Kubernetes
  • Features

Prodotti correlati