Ignora esplorazione
IN ANTEPRIMA

Il supporto dei dati JSON per Azure SQL Data Warehouse è ora disponibile in anteprima

Data di pubblicazione: 08 maggio, 2019

Sempre più spesso, le organizzazioni si trovano a dover gestire più tipi di origini dati e formati di file eterogenei, con il formato JSON tra quelli usati più di frequente, oltre ai file CSV. Per accelerare il tempo di acquisizione delle informazioni dettagliate e ridurre al minimo i processi di trasformazione dei dati non necessari, ora Azure SQL Data Warehouse abilita il supporto per le query sui dati JSON. Questa funzionalità è ora disponibile in anteprima.

I business analyst possono ora usare il noto linguaggio T-SQL per eseguire query e modificare i documenti formattati come dati JSON. Le funzioni JSON, come JSON_VALUE, JSON_QUERY, JSON_MODIFY e OPENJSON, sono ora supportate in Azure SQL Data Warehouse. Azure SQL Data Warehouse supporta efficacemente i dati relazionali e non relazionali, inclusi i join tra i due, permettendo al contempo agli utenti di usare gli strumenti di business intelligence tradizionali, come Power BI.

Leggi il post di blog sull'annuncio

Leggi la documentazione

  • Azure Synapse Analytics
  • Features