ORA DISPONIBILE

A partire dal 1° maggio 2019 Gestione traffico di Azure non abiliterà, disabiliterà o eliminerà più automaticamente gli endpoint per i Servizi cloud di Azure

Data di pubblicazione: 18 aprile, 2019

Attualmente, Gestione traffico di Azure può abilitare, disabilitare o eliminare automaticamente gli endpoint all'avvio, all'arresto o all'eliminazione del servizio cloud corrispondente. Tuttavia, questa opzione verrà ritirata il 1° maggio 2019 e sarà necessario abilitare, disabilitare o eliminare manualmente gli endpoint del profilo in Gestione traffico all'avvio, all'arresto o all'eliminazione di un servizio cloud. Gli endpoint continueranno a essere fatturati a meno che non siano stati disabilitati o eliminati manualmente.

Questa modifica non influisce su nessun'altra caratteristica o funzionalità di Gestione traffico di Azure. Gestione traffico di Azure continuerà a controllare gli endpoint di Servizi cloud di Azure e a gestire il traffico in base all'integrità degli endpoint come al solito. A parte le modifiche sopra descritte, è possibile continuare a usare normalmente Gestione traffico di Azure con Servizi cloud di Azure. 

Questa modifica riguarda solo l'endpoint del profilo di tipo "Endpoint di Azure" quando il tipo di risorsa di destinazione è "servizio cloud". Tutti gli altri tipi di endpoint continueranno a funzionare normalmente. Di seguito è illustrato un esempio di un endpoint interessato mostrato in Gestione traffico:

Azione consigliata

Non sono necessarie azioni immediate. Tuttavia, se si arresta o si elimina un servizio cloud in modo permanente dopo il 1° maggio 2019, assicurarsi di disabilitare o eliminare gli endpoint corrispondenti nei profili di Gestione traffico. La disabilitazione o l'eliminazione manuale degli endpoint sarà necessaria per evitare la fatturazione degli endpoint non usati dopo l'arresto o l'eliminazione di un servizio cloud. Si noti che la mancata implementazione di questa raccomandazione non causerà un'interruzione dei servizi cloud né influirà sulla distribuzione del traffico agli endpoint dei servizi cloud.

Per altre informazioni, vedere gli articoli sugli endpoint di Azure e sulla gestione degli endpoint in Gestione traffico. È consigliabile provare a configurare gli avvisi per lo stato degli endpoint di gestione traffico.

  • Traffic Manager
  • Cloud Services
  • Services
  • Retirements