Terminologia del cloud computing

strumenti di analisi business

Strumenti che estraggono i dati dai sistemi aziendali e li integrano in un repository, ad esempio un data warehouse, dove possono essere analizzati. Gli strumenti di analisi vanno da fogli di calcolo con funzioni statistiche a sofisticati strumenti di data mining e modellazione predittiva.

strumenti di business intelligence (BI)

Strumenti che elaborano grandi quantità di dati non strutturati in libri, registri, documenti, record sanitari, immagini, file, messaggi di posta elettronica, video e così via, per aiutarti a individuare tendenze significative e identificare nuove opportunità commerciali.

cloud

Metafora di una rete globale, usata inizialmente in riferimento alla rete telefonica e ora usata comunemente per rappresentare Internet.

burst nel cloud

Configurazione che mette in collegamento un cloud privato e un cloud pubblico. Se in un cloud privato è in uso il 100% della capacità delle risorse, il traffico in eccesso viene indirizzato al cloud pubblico tramite burst nel cloud.

cloud computing

Modello di distribuzione per le risorse di calcolo in cui diversi server, applicazioni, dati e altre risorse sono integrati e forniti come servizio tramite Internet. Le risorse sono spesso virtualizzate. Scopri di più sul cloud computing.

tipi di cloud computing

Ci sono tre tipi principali di cloud computing e altri si stanno evolvendo: software come un servizio (SaaS, Software as a Service) per le applicazioni basate sul Web, infrastruttura distribuita come servizio (IaaS, Infrastructure as a Service) per l'accesso basato su Internet a potenza di calcolo e risorse di archiviazione e piattaforma distribuita come servizio (PaaS, Platform as a Service) che offre agli sviluppatori gli strumenti per la creazione e l'hosting di applicazioni Web.

provider di servizi cloud

Società che fornisce servizi di archiviazione, applicazioni, infrastruttura o piattaforma basati sul cloud, in genere dietro pagamento di una tariffa. Scopri di più sui provider di servizi cloud.

archiviazione cloud

Servizio che consente di archiviare i dati trasferendoli tramite Internet o un'altra rete a un sistema di archiviazione esterno gestito da una terza parte. Scopri di più su Archiviazione di Azure.

Grid computing

Architettura basata su gruppi di computer in rete che funzionano in combinazione per eseguire attività di grande entità, ad esempio l'analisi di set di dati molto grandi e la modellazione di dati meteorologici. Il cloud computing ti permette di assemblare e usare gruppi formati da numerosi computer riuniti in un'architettura di grid computing per intervalli di tempo e scopi specifici, pagando solo per le risorse usate e risparmiando il tempo e le spese per l'acquisto e la distribuzione delle risorse necessarie.

elastic computing

Possibilità di effettuare e annullare in modo dinamico il provisioning di risorse di calcolo, memoria e archiviazione per soddisfare richieste variabili senza preoccuparsi della pianificazione della capacità e della progettazione per soddisfare i picchi di utilizzo.

cloud ibrido

Cloud che combina cloud privato e pubblico, grazie a una tecnologia che consente la condivisione di dati e applicazioni tra i due tipi di cloud. Un cloud ibrido offre alle aziende una maggiore flessibilità di scalabilità verticale e più opzioni di distribuzione.

infrastruttura distribuita come servizio (IaaS, Infrastructure as a Service)

Ambiente informatico virtualizzato distribuito come servizio tramite Internet da un provider. L'infrastruttura può includere server, apparecchiature di rete e software. Si parla anche di hardware distribuito come servizio (HaaS, Hardware as a Service). Scopri i vantaggi delle soluzioni IaaS.

Microsoft Azure

Piattaforma cloud Microsoft, una raccolta in continua crescita di servizi integrati, che include offerte di infrastruttura distribuita come servizio (IaaS, Infrastructure as a Service) e piattaforma distribuita come servizio (PaaS, Platform as a Service). Scopri di più su Azure.

middleware

Software che si trova tra un sistema applicativo e le applicazioni in esecuzione in esso. Consente la comunicazione e la gestione dati per le applicazioni distribuite, come applicazioni basate sul cloud, in modo che, ad esempio, sia possibile accedere ai dati di un database da un altro database. Esempi di middleware sono i server Web, i server applicazioni e i sistemi di gestione dei contenuti.

piattaforma distribuita come servizio (PaaS, Platform as a Service)

Piattaforma di calcolo (sistema operativo e altri servizi) distribuita come servizio tramite Internet da un provider. Un esempio è dato da un ambiente di sviluppo applicativo a cui puoi effettuare la sottoscrizione e che puoi usare immediatamente. Azure offre soluzioni PaaS. Scopri i vantaggi delle soluzioni PaaS.

cloud privato

Servizi offerti tramite Internet o una rete interna privata solo a utenti selezionati e non al pubblico generale.

cloud pubblico

Servizi offerti tramite la rete Internet pubblica e disponibili per chiunque voglia acquistarli.

software come un servizio (SaaS, Software as a Service)

Applicazione distribuita tramite Internet da un provider. Detta anche applicazione ospitata. Non è necessario che l'applicazione venga acquistata, installata o eseguita nei computer degli utenti. I provider di servizi SaaS erano in precedenza detti ASP (Application Service Provider). Scopri i vantaggi delle soluzioni SaaS.

macchina virtuale

File di computer (chiamato in genere immagine) che si comporta come un vero computer. È possibile eseguire contemporaneamente più macchine virtuali nello stesso computer fisico. Scopri di più su Macchine virtuali di Azure.

virtualizzazione

Atto di creare una versione virtuale e non fisica di un ambiente di calcolo, che include hardware, sistema operativo, dispositivi di archiviazione e così via.