Ignora esplorazione
IN ANTEPRIMA

La memorizzazione nella cache del set di risultati per Azure SQL Data Warehouse è ora disponibile in anteprima

Data di pubblicazione: 08 maggio, 2019

I dashboard interattivi includono modelli di query prevedibili e ripetitivi. La memorizzazione nella cache del set di risultati, ora disponibile in anteprima, garantisce tempi di risposta delle query istantanei, riducendo al contempo i tempi di acquisizione delle informazioni dettagliate per i business analyst e gli utenti dei report.

Quando la memorizzazione nella cache del set di risultati è abilitata, Azure SQL Data Warehouse memorizza automaticamente nella cache i risultati delle query ripetitive, affinché le esecuzioni di query successive restituiscano i risultati dalla cache persistente che omette l'esecuzione della query completa. Oltre al risparmio sui cicli di calcolo, le query soddisfatte dalla cache del set di risultati non usano alcuno slot di concorrenza e di conseguenza non vengono conteggiate ai fini dei limiti di concorrenza esistenti. Per motivi di sicurezza, solo gli utenti con le credenziali di sicurezza appropriate possono accedere ai set di risultati nella cache.

Leggi il post di blog sull'annuncio

Leggi la documentazione

  • Azure Synapse Analytics
  • Features