Passa al contenuto principale
IN ANTEPRIMA

Anteprima pubblica: usa l'autenticazione basata su identità gestita per abilitare Informazioni dettagliate sul contenitore di Monitoraggio di Azure

Data di pubblicazione: 17 agosto, 2022

Informazioni dettagliate sul contenitore supporta ora l'integrazione con l'agente di Monitoraggio di Azure per cluster del servizio Azure Kubernetes e cluster con abilitazione di Arc. Questa integrazione è disponibile a livello generale per nodi Linux nel servizio Azure Kubernetes e nei cluster con abilitazione di Arc. L'agente specializzato raccoglie i dati su prestazioni ed eventi da tutti i nodi del cluster e viene distribuito e registrato automaticamente con l'area di lavoro Log Analytics specificata durante la distribuzione. 

Con l'agente di Monitoraggio di Azure, Informazioni dettagliate sul contenitore supporta anche l'autenticazione con identità gestita per cluster del servizio Azure Kubernetes e cluster con abilitazione di Arc. Si tratta di un modello di autenticazione sicuro e semplificato, in cui l'agente di monitoraggio usa l'identità gestita del cluster per inviare dati a Monitoraggio di Azure. Questo approccio sostituisce l'autenticazione locale basata su certificato legacy e rimuove il requisito di aggiunta di un ruolo di pubblicazione delle metriche di monitoraggio al cluster. Sono supportate le identità assegnate dal sistema e le identità assegnate dall'utente.

Altre informazioni:

Cosa cambia?

Come si esegue la migrazione di cluster del servizio Azure Kubernetes esistenti all'autenticazione basata su identità gestita per Informazioni dettagliate sul contenitore?

Come si esegue la migrazione dei cluster con abilitazione di Arc all'autenticazione basata su identità gestita per Informazioni dettagliate sul contenitore?

  • Monitoraggio di Azure
  • Features

Prodotti correlati