Ignora esplorazione

Microsoft Threat Protection verrà attivato automaticamente per i titolari di licenze idonei

Data di pubblicazione: 01 maggio, 2020

A partire dal 1° giugno 2020 Microsoft abiliterà automaticamente le funzionalità di Microsoft Threat Protection quando i clienti idonei visitano il Centro sicurezza di Microsoft 365. Questa modifica verrà applicata ai clienti con licenze corrispondenti per uno dei prodotti di sicurezza di Microsoft 365 seguenti:

  • Microsoft Threat Protection
  • Microsoft Defender Advanced Threat Protection
  • Office 365 Advanced Threat Protection
  • Microsoft Cloud App Security
  • Azure Advanced Threat Protection

Questa modifica è applicabile anche ai clienti con una delle licenze seguenti entro il 1° giugno 2020:

  • Microsoft 365 E5
  • Microsoft 365 E5 Security
  • Windows 10 Enterprise E5
  • Enterprise Mobility + Security (EMS) E5
  • Office 365 E5
  • Microsoft Defender Advanced Threat Protection
  • Azure Advanced Threat Protection
  • Microsoft Cloud App Security
  • Office 365 Advanced Threat Protection (Piano 2)

Cosa cambierà?

A partire dal 1° giugno Microsoft migliorerà i prodotti di sicurezza di Microsoft 365 indicati con le funzionalità di Microsoft Threat Protection quando un utente idoneo visita il Centro sicurezza di Microsoft 365

Microsoft Threat Protection consente difese coordinate in posta elettronica, endpoint, identità e applicazioni. Orchestra le difese per rilevare, bloccare e prevenire attacchi sofisticati e per correggere automaticamente gli asset interessati.

mtp-side

Microsoft Threat Protection ti offre: 

  • Correlazione dei dati e degli avvisi di sicurezza in tutti i prodotti per la sicurezza di Microsoft 365 in eventi imprevisti in diversi prodotti. 
  • Correzione automatica per endpoint, cassette postali e identità interessate dagli eventi imprevisti di sicurezza. 
  • Archivio dati centralizzato che abilita funzionalità proattive di ricerca delle minacce e regole di rilevamento personalizzate basate sul comportamento nella posta elettronica, negli endpoint e nei dati relativi alle identità.

Per altre informazioni su Microsoft Threat Protection: 

Visita il sito Web del prodotto | Esplora la documentazione | Leggi il blog | Guarda il webcast

Microsoft Threat Protection è coperto dalle Condizioni per l'Utilizzo dei Servizi Online aggiornate al mese di maggio 2020.

Scopri di più su questa modifica nel post della community tecnica e nelle Condizioni di Microsoft Online Services. Contattaci usando lo strumento di feedback nel Centro sicurezza di Microsoft 365 o tramite il tuo rappresentante o partner Microsoft.

  • Features