Ignora esplorazione

Miglioramenti apportati ai nomi dei contatori e impatto sui report del pacchetto di contenuto Power BI

Data di pubblicazione: 15 agosto, 2018

Lo scorso novembre Microsoft ha annunciato una nuova versione del pacchetto di contenuto Power BI per gli utenti di Azure Enterprise, denominato Informazioni dettagliate sul consumo di Microsoft Azure. Questo pacchetto di contenuto sostituisce il precedente pacchetto di contenuto di Microsoft Azure Enterprise, che verrà ritirato entro il 31 dicembre 2018.

Il pacchetto di contenuto Power BI più recente offre la possibilità di eseguire query relative all'utilizzo e agli addebiti di Azure in base a qualsiasi intervallo di date o periodo di fatturazione desiderato (fino a 36 mesi). Le API più recenti consentono di ottenere informazioni più approfondite sull'utilizzo e di monitorare, prevedere e ottimizzare i costi di Azure in modo accurato. Ti invitiamo a eseguire la migrazione all'ultima versione prima del 31 dicembre, quando il pacchetto di contenuto Microsoft Azure Enterprise verrà ritirato. 

Un altro vantaggio associato alla migrazione all'ultima versione è che questa supporta automaticamente i miglioramenti che stiamo apportando alla tassonomia dei nomi, la cui prima fase è stata rilasciata il 16 agosto. Questa prima fase migliora significativamente le convenzioni di denominazione associate all'utilizzo delle macchine virtuali. Tieni presente che, a seconda di come generi i report, potresti doverli aggiornare per adattarli alla nuova tassonomia dei nomi. Per maggiori dettagli, fai riferimento alle sezioni seguenti.

I restanti miglioramenti alle convenzioni di denominazione per tutti gli altri servizi di Azure entreranno in vigore durante la prima settimana del mese di ottobre 2018.

Impatto del pacchetto di contenuto Microsoft Azure Enterprise

Se continui a usare il pacchetto di contenuto Microsoft Azure Enterprise il cui ritiro è pianificato per la fine di dicembre 2018, per visualizzare i dati relativi all'utilizzo precedenti alle modifiche dei nomi, verrà usata la vecchia convenzione di denominazione. I dati di utilizzo che si riferiscono al mese di entrata in vigore delle modifiche dei nomi saranno visualizzati con la nuova struttura di denominazione. Se quindi usi come pivot qualsiasi mese precedente alle modifiche dei nomi e qualsiasi mese a partire dalle modifiche dei nomi, verranno visualizzate due voci: una con la vecchia struttura di denominazione per i mesi precedenti alle modifiche dei nomi e una con la nuova struttura di denominazione per i mesi a partire dalle modifiche dei nomi. Le modifiche dei nomi influiranno quattro oggetti visivi predefiniti nel dashboard della tendenza di utilizzo per servizi, come mostrato nelle figure 1 e 2 seguenti.

Figura 1. Dashboard precedente alle modifiche dei nomi di Macchine virtuali di Azure in agosto, con gli oggetti visivi interessati evidenziati.

  • Riquadro 1 - Categoria del contatore: la categoria del contatore Macchine virtuali non è stata modificata. Altri servizi potrebbero includere una nuova categoria di contatori in ottobre.
  • Riquadro 2 - Costo per data e sottocategoria del contatore: i nomi delle sottocategorie del contatore per Macchine virtuali sono stati modificati in agosto. Altri servizi potrebbero includere una nuova sottocategoria di contatori in ottobre.
  • Riquadro 3 - Prodotto: i nomi di prodotto per Macchine virtuali sono stati modificati in agosto. Altri servizi potrebbero includere un nuovo nome di prodotto e una nuova unità di misura in ottobre.
  • Riquadro 4 - Costo per data e prodotto: i nomi di prodotto per Macchine virtuali sono stati modificati in agosto. Altri servizi potrebbero includere un nuovo nome di prodotto, una nuova unità di misura e una nuova area in ottobre.

Figura 2. Dashboard dopo le modifiche dei nomi di Macchine virtuali di Azure in agosto, con gli oggetti visivi interessati evidenziati.

 

Impatto di Informazioni dettagliate sul consumo di Microsoft Azure

Se usi l'ultima versione del pacchetto di contenuto, i nuovi nomi vengono visualizzati sia per l'utilizzo cronologico che per quello corrente. Nel mese di agosto potrebbe essere necessario modificare gli oggetti visivi che usano i campi seguenti per creare i report relativi all'utilizzo di Macchine virtuali:

  • Sottocategoria del contatore
  • Nome del contatore
  • Nome del prodotto

Dopo che in ottobre verrà completata l'implementazione delle ultime modifiche per tutti i servizi di Azure, potrebbe essere necessario modificare gli oggetti visivi che usano i campi seguenti per creare i report relativi all'utilizzo:

  • Categoria del contatore
  • Sottocategoria del contatore
  • Nome del contatore
  • Nome del prodotto
  • Unità di misura
  • Nome area

Le modifiche dei nomi influiranno quattro oggetti visivi predefiniti nel dashboard della tendenza di utilizzo per servizi, come mostrato nelle figure 3 e 4 seguenti.

Figura 3. Dashboard precedente alle modifiche dei nomi di Macchine virtuali in agosto, con gli oggetti visivi interessati evidenziati.

  • Riquadro 1 - Categoria del contatore: la categoria del contatore Macchine virtuali non è stata modificata. Altri servizi potrebbero includere una nuova categoria di contatori in ottobre.
  • Riquadro 2 - Costo per data e sottocategoria del contatore: i nomi delle sottocategorie del contatore per Macchine virtuali sono stati modificati in agosto. Altri servizi potrebbero includere una nuova sottocategoria di contatori in ottobre.
  • Riquadro 3 - Prodotto: i nomi di prodotto per Macchine virtuali sono stati modificati in agosto. Altri servizi potrebbero includere un nuovo nome di prodotto e una nuova unità di misura in ottobre.
  • Riquadro 4 - Costo per data e prodotto: i nomi di prodotto per Macchine virtuali sono stati modificati in agosto. Altri servizi potrebbero includere un nuovo nome di prodotto, una nuova unità di misura e una nuova area in ottobre.

Figura 4. Dashboard dopo le modifiche dei nomi di Macchine virtuali di Azure in agosto, con gli oggetti visivi interessati evidenziati.

 

Modifica dei report nel pacchetto di contenuto Informazioni dettagliate sul consumo di Microsoft Azure

Dopo l'implementazione delle modifiche dei nomi in agosto per Macchine virtuali e successivamente in ottobre per tutti gli altri servizi di Azure, noterai alcune differenze relativamente al livello di granularità indicato con oggetti visivi predefiniti o personalizzati. I seguenti sono due oggetti visivi predefiniti che potresti voler modificare a seconda delle tue esigenze di creazione di report.

1. Primi 5 driver di utilizzo - Costo per mese e nome del contatore

Prima della modifica dei nomi di Macchine virtuali in agosto, è possibile che tu abbia visualizzato un oggetto visivo simile a quello della figura 5. Tieni presente che le ore di calcolo si riferiscono al riepilogo di tutti gli utilizzi di Macchine virtuali.

Figura 5. Dashboard che mostra i nomi dei contatori prima delle modifiche dei nomi.

Dopo le modifiche dei nomi di Macchine virtuali, per impostazione predefinita, ogni dimensione di macchina virtuale verrà indicata separatamente sotto il nome del contatore. Tieni presente che le ore di calcolo possono essere comunque indicate separatamente se hai specificato l'utilizzo sotto altre risorse di calcolo, come Servizi cloud di Azure o HDInsight, fino a quando le modifiche dei nomi di questi servizi non entreranno in vigore nel mese di ottobre.

Figura 6. Dashboard che mostra i nomi dei contatori dopo le modifiche dei nomi.

Se vuoi riepilogare l'utilizzo delle macchine virtuali, puoi scegliere tra due opzioni. Dovrai modificare i filtri in modo da visualizzare i primi 5 costi per mese.

Opzione 1: raggruppamento per serie di Macchine virtuali. Per raggruppare per serie e sistema operativo di Macchine virtuali, ad esempio Serie A Windows o Serie B, rimuovi il nome del contatore dalla legenda nel riquadro Visualizzazioni e sostituiscilo con la sottocategoria del contatore.

Figura 7. Dashboard modificato che mostra l'utilizzo della macchina virtuale raggruppato per serie (sottocategoria del contatore) dopo le modifiche dei nomi.

Opzione 2: raggruppamento per Macchine virtuali. Per creare un report relativo a tutti gli utilizzi di Macchine virtuali, rimuovi il nome del contatore dalla legenda nel riquadro Visualizzazioni e sostituiscilo con la categoria del contatore.

Figura 8. Dashboard modificato che mostra tutti gli utilizzi di Macchine virtuali raggruppati per categoria del contatore dopo le modifiche dei nomi.

2. Utilizzo per servizi - Costo per data e sottocategoria del contatore

Prima della modifica dei nomi di Macchine virtuali in agosto, è possibile che tu abbia visualizzato un oggetto visivo simile a quello della figura 9, in cui sono visualizzate le informazioni su sistema operativo e dimensioni. 

Figura 9. Dashboard che mostra la sottocategoria del contatore prima delle modifiche dei nomi.

Dopo che la modifica dei nomi di Macchine virtuali è diventata effettiva, per impostazione predefinita, questo report mostrerà le informazioni sulla serie e sul sistema operativo di Macchine virtuali, ad esempio Serie A Windows o Serie B, ma le dimensioni della macchina virtuale saranno ora indicate nel campo del nome del contatore. Tieni presente che queste stesse modifiche verranno applicate ad altre risorse di calcolo, come Servizi cloud o HDInsight, solo nel mese di ottobre.

Figura 10. Dashboard che mostra la sottocategoria del contatore dopo le modifiche dei nomi.

Se vuoi riassumere l'utilizzo di Macchine virtuali per questo oggetto visivo in base alle dimensioni, rimuovi la sottocategoria del contatore dalla legenda nel riquadro Visualizzazioni e sostituiscila con il nome del misuratore.

Figura 11. Dashboard modificato che mostra l'utilizzo di Macchine virtuali raggruppato per dimensioni (nome del contatore).

Se hai domande su queste modifiche, contattaci.

  • Services