ORA DISPONIBILE

Filtro in base al ramo di destinazione nelle richieste pull

Data di pubblicazione: 23 maggio, 2019

Nell'aggiornamento dello Sprint 152 di Azure DevOps abbiamo aggiunto l'opzione per filtrare le richieste pull in base al ramo di destinazione, alcuni nuovi comandi da riga di comando e un punto di estendibilità per permettere alle estensioni di aggiungere l'evidenziazione e il completamento automatico della sintassi a Esplora file e alle visualizzazioni delle richieste pull.

Per altre informazioni, vedi l'elenco delle funzionalità disponibile più avanti.

Generale:

Azure Pipelines:

Azure Repos:

Azure Artifacts:

Wiki:

 

  • Azure DevOps
  • Features

Prodotti correlati