Ignora esplorazione
IN ANTEPRIMA

Anteprima pubblica: annuncio della migrazione del supporto delle piattaforme di Servizi cloud di Azure (versione classica) ad Azure Resource Manager

Data di pubblicazione: 05 aprile, 2021

Microsoft annuncia la disponibilità di uno strumento di migrazione che consente ai clienti di eseguire in modo semplice e rapido la migrazione delle rispettive distribuzioni di Servizi cloud di Azure (versione classica) a Servizi cloud di Azure (supporto "Extended")

  • La migrazione è completamente orchestrata da Azure e sposta l'intera distribuzione e le risorse associate in Azure Resource Manager. 
  • Fornisce una migrazione semplificata senza tempo di inattività per la maggior parte degli scenari. Altre informazioni.
  • Conserva l'indirizzo IP e l'etichetta DNS di Servizi cloud come parte della migrazione.
  • Le distribuzioni esistenti e i file di distribuzione correlati possono essere riutilizzati con modifiche minime. 

Scopri di più sulla migrazione.

  • Servizi cloud
  • Features