ORA DISPONIBILE

Le configurazioni predefinite del database SQL di Azure verranno modificate

Data di pubblicazione: 12 marzo, 2020

Il database SQL di Azure include ora l'hardware di Generazione 5 più recente per assicurare prestazioni ottimali del servizio. Le configurazioni predefinite dei database e le configurazioni predefinite dei pool elastici verranno quindi modificate per tutti i nuovi database SQL di Azure.

A partire dal 9 marzo 2020 queste saranno le configurazioni predefinite per i nuovi database e i nuovi pool elastici:

  • Database

    • Livello Utilizzo generico - Sottoposto a provisioning con 2 vCore in hardware di Generazione 5

    • Livello Business critical - Sottoposto a provisioning con 2 vCore in hardware di Generazione 5

  • Pool elastici

    • Livello Utilizzo generico - Sottoposto a provisioning con 2 vCore in hardware di Generazione 5

    • Livello Business critical - Sottoposto a provisioning con 4 vCore in hardware di Generazione 5

I clienti che partecipano al programma della versione di valutazione gratuita potranno accedere a database e pool elastici nel livello Utilizzo generico, con provisioning con 2 vCore in hardware di Generazione 5.

Se hai database e pool elastici esistenti in hardware di Generazione 4 e preferisci continuare a usarlo per le nuove istanze, seleziona le opzioni dell'hardware di Generazione 4 dal portale di Azure o tramite script. Se usi script per automatizzare la creazione di nuovi database o pool, aggiornali per creare il database con le opzioni preferite per l'hardware. 

Per script di esempio, leggi la documentazione: T-SQL, interfaccia della riga di comando, PowerShell.

  • Azure SQL Database
  • Services

Prodotti correlati