Ignora esplorazione
ORA DISPONIBILE

Servizio di peering di Azure è ora disponibile a livello generale

Data di pubblicazione: 19 maggio, 2020

Il Servizio di peering è una funzionalità di rete che migliora la connettività dei clienti ai servizi cloud Microsoft, ad esempio Office 365, Dynamics 365, servizi SaaS (Software as a Service), Azure o qualsiasi servizio Microsoft accessibile tramite Internet pubblico. Microsoft ha collaborato con provider di servizi Internet, partner IXP (Internet Exchange Partner) e provider di SDCI (Software-Defined Cloud Interconnect) in tutto i mondo per offrire connettività pubblica affidabile e a prestazioni elevate con routing ottimale dal cliente alla rete Microsoft.

Le aziende che vogliono un accesso incentrato su Internet per il cloud, che stanno prendendo in considerazione l'architettura SD-WAN o che hanno un utilizzo elevato di servizi SaaS Microsoft necessitano di connettività Internet affidabile e a prestazioni elevate. I clienti possono collaborare con il rispettivo provider di servizi di telecomunicazioni/gestore per sfruttare i vantaggi del Servizio di peering, ora disponibile a livello generale.

Le funzionalità essenziali per i clienti includono:

  • Miglior routing pubblico (rapporto ottimo tra hop di route/hop AS) su Internet verso i servizi cloud Microsoft per livelli ottimali di prestazioni e affidabilità.
  • Possibilità di scegliere il provider di servizi preferito per la connessione a Microsoft Cloud.
  • Informazioni dettagliate sul traffico, ad esempio sulla latenza, e monitoraggio dei prefissi.
  • Analisi e statistiche della route: eventi relativi ad anomalie delle route (BGP), come il rilevamento di dispersioni/hijack, e routing non ottimale.

Microsoft ha annunciato la disponibilità generale del Servizio di peering durante la conferenza Microsoft Build annuale per gli sviluppatori (19–21 maggio 2020). L'anteprima di questo servizio è stata annunciata in precedenza nel 2019.

Altre informazioni.

  • Servizio di peering di Azure
  • Services