Dettagli sui prezzi per la larghezza di banda

Crea il tuo account Azure gratuito e ottieni 12 mesi di accesso gratuito a Larghezza di banda oltre a $200 di credito per 30 giorni.

La larghezza di banda si riferisce allo spostamento di dati da e verso i data center di Azure al di fuori del traffico coperto in modo esplicito dai prezzi previsti per la rete per la distribuzione di contenuti o ExpressRoute.

Dettagli prezzi

Trasferimenti di dati in ingresso

(ad esempio dati diretti nei data center di Azure): Gratuito

Trasferimenti di dati in uscita

Ad esempio, dati trasferiti all'esterno dei data center di Azure. Per zona si intende l'area di origine:

Trasferimenti di dati in uscita
Primi 5 GB/mese1 Gratuito
5 GB-10 TB2/mese $- per GB
Successivi 40 TB
(10 - 50 TB)/mese
$- per GB
Successivi 100 TB
(50 - 150 TB)/mese
$- per GB
Successivi 350 TB
(150 - 500 TB)/mese
$- per GB
Oltre 500 TB/mese Contattaci
* I trasferimenti dati in uscita verso Rete CDN di Azure da Microsoft sono gratuiti. Per i dettagli sulle zone, vedi le domande frequenti più avanti.
1 Per le offerte di 6 e 12 mesi con credito monetario, il trasferimento dati in uscita sarà addebitato al livello 5 GB-10 TB.
2 1 TB = 1.024 GB

Zone di disponibilità*

Trasferimenti di dati in ingresso

(ovvero dati trasferiti in una macchina virtuale distribuita in una zona di disponibilità): $0 per GB

Trasferimenti di dati in uscita

(ovvero dati trasferiti da una macchina virtuale distribuita in una zona di disponibilità): $0 per GB

*A partire dal 1° febbraio 2021, inizierà a essere applicata la fatturazione per il trasferimento dei dati tra macchine virtuali nelle zone di disponibilità. Per altri dettagli, vedi le domande frequenti.

Domande frequenti

  • Sì. Il concetto di zona di disponibilità è diverso da quello di zona.

    La zona è un raggruppamento geografico di aree di Azure ai fini della fatturazione. Il prezzi di trasferimento dati sono basati sulle zone. Per i dettagli sulle zone, vedi le Domande frequenti più avanti.

    La zona di disponibilità è invece una località isolata all'interno di un'area di Azure e prevede una fonte di alimentazione, una rete e un raffreddamento indipendenti e dedicati. La separazione fisica e logica delle zone di disponibilità in un'area di Azure protegge le applicazioni e i dati dai guasti a livello di zona. I prezzi di trasferimento dati tra zone di disponibilità sono basati sulle zone di disponibilità.

  • Il trasferimento dati per le zone di disponibilità viene addebitato nei casi seguenti:

    • Trasferimento dati, in ingresso e in uscita, da una risorsa rete virtuale distribuita in una zona di disponibilità a un'altra risorsa in una zona di disponibilità diversa nella stessa rete virtuale

    Il trasferimento dati per le zone di disponibilità NON viene addebitato nei casi seguenti:

    • Trasferimento dati tra risorse rete virtuale che risiedono nella stessa zona di disponibilità
    • Trasferimento dati tra una risorsa rete virtuale e un indirizzo IP pubblico nella stessa area di Azure
    • Trasferimento dati tra risorse rete virtuale che risiedono in reti virtuali associate tra più zone di disponibilità. Il trasferimento dati verrà addebitato in base alle tariffe del peering di reti virtuali.
  • Un'area secondaria è la posizione geografica di più basso livello che è possibile selezionare per distribuire le applicazioni e i dati associati. Per i trasferimenti di dati (ad eccezione della rete CDN) le aree seguenti corrispondono a Zona 1, Zona 2, Zona 3 e Germania (zona 1).

    • Zona 1 - Australia centrale, Australia centrale 2, Canada centrale, Canada orientale, Europa settentrionale, Europa occidentale, Francia centrale, Francia meridionale, Germania settentrionale (pubblico), Germania centro-occidentale (pubblico), Norvegia orientale, Norvegia occidentale, Svizzera settentrionale, Svizzera occidentale, Regno Unito meridionale, Regno Unito occidentale, Stati Uniti centrali, Stati Uniti orientali, Stati Uniti orientali 2, Stati Uniti centro-settentrionali, Stati Uniti centro-meridionali, Stati Uniti occidentali, Stati Uniti occidentali 2, Stati Uniti centro-occidentali
    • Zona 2 - Asia orientale, Asia sud-orientale, Australia orientale, Australia sud-orientale, India centrale, India meridionale, India occidentale, Giappone orientale, Giappone occidentale, Corea centrale, Corea meridionale
    • Zona 3 - Brasile meridionale, Sudafrica settentrionale, Sudafrica occidentale, Emirati Arabi Uniti centrali, Emirati Arabi Uniti settentrionali
    • Germania (zona 1) - Germania centrale (sovrano), Germania nord-orientale (sovrano)
  • No. Ad esempio un database SQL di Azure nella stessa area non comporta alcun costo aggiuntivo per il trasferimento dati.

  • Sì. Il trasferimento dati in uscita viene addebitato alla tariffa normale, mentre il trasferimento dati in ingresso è gratuito.

  • Non vengono applicati addebiti ai clienti accademici per dati in uscita verso Internet purché l'istituto di istruzione rispetti alcuni requisiti per l'idoneità. Per ottenere l'idoneità, i clienti accademici devono avere una licenza EES (Enrollment for Education Solution) e gli addebiti per i dati in uscita devono essere inferiori al 15% della fattura totale mensile per l'utilizzo. Per i dati in uscita vengono comunque applicati addebiti per il traffico su ExpressRoute o rete CDN, oltre all'uso di applicazioni con dati in uscita come servizio, ad esempio MOOC, da parte dei clienti. Per altre informazioni, vedi la pagina del programma EES.

Risorse

Stima i costi mensili per i servizi di Azure

Leggi le domande frequenti sui prezzi di Azure

Aggiunto alla stima. Premi 'v' per visualizzare nel calcolatore

Apprendi e crea con $200 di credito e continua a usare le risorse gratuitamente