Ignora esplorazione

Azure Sphere

Connetti in modo sicuro i dispositivi con tecnologia microcontroller incorporati dal processore al cloud

Sfrutta il pieno valore della tecnologia IoT fidandoti della sicurezza dei tuoi dispositivi

Ogni anno vengono connessi miliardi di nuovi dispositivi, quindi è più importante che mai proteggere i tuoi. Contribuisci alla protezione di dati, privacy, sicurezza fisica e infrastruttura con il servizio di sicurezza Azure Sphere. È il risultato di decenni di esperienza Microsoft in termini di hardware, software e servizi cloud per fornire una soluzione di sicurezza chiavi in mano per i dispositivi IoT.

Difesa in profondità offre più livelli di protezione per proteggere i dispositivi e rispondere alle minacce.

La flessibilità della distribuzione consente di proteggere le apparecchiature esistenti e di creare protezione in nuovi investimenti IoT.

Gli aggiornamenti over-the-air (OTA) semplificano l'aggiunta di nuove funzionalità e migliorano le prestazioni durante i cicli di vita del dispositivo.

La segnalazione di errori e gli aggiornamenti automatici della sicurezza consentono di rimanere aggiornati sulle minacce nuove e in continua evoluzione.

Proteggi i dispositivi IoT e le apparecchiature con una difesa completa

  • I chip certificati Azure Sphere chip dai partner hardware includono la tecnologia di sicurezza Microsoft predefinita per fornire connettività e una radice hardware di attendibilità affidabile.
  • Il sistema operativo Azure Sphere aggiunge livelli di protezione e aggiornamenti della sicurezza continui per creare una piattaforma affidabile per le nuove esperienze IoT.
  • Il servizio di sicurezza di Azure Sphere tratta l'attendibilità per le comunicazioni da dispositivo a cloud, rileva le minacce e rinnova la sicurezza dei dispositivi IoT.
  • I migliori esperti della sicurezza di Microsoft monitorano le minacce emergenti, progettano aggiornamenti e forniscono una decade di servizio continuo.

Ottieni il valore massimo dalle apparecchiature già disponibili (scenari brownfield)

Offri i vantaggi della connettività alle apparecchiature legacy già in uso, ovvero apparecchiature brownfield, senza esporle a Internet. Grazie a un modulo di sorveglianza di Azure Sphere, i dispositivi IoT con retrofit sono più sicuri, significativamente più semplici ed economicamente più convenienti che mai.

Altre informazioni

Crea nuovi dispositivi IoT che mantengono una protezione elevata (scenari greenfield)

Grazie ad Azure Sphere, i produttori e gli sviluppatori possono creare dispositivi IoT connessi sicuri dal punto di produzione fino alla durata del dispositivo. Offri ai clienti valore differenziato e sicurezza assoluta, sviluppando al tempo stesso il tuo business.

Ordina un kit di sviluppo

Supporto della connettività

Connettività di rete wireless: MediaTek MT3620, il primo chip di Azure Sphere disponibile a livello commerciale, offre connettività di rete wireless dual band predefinita per bande di 2,4 GHz e 5 GHz. Estendere la connettività agli Ethernet cablati con un controller Microchip ENC28J60 esterno.

Connettività Ethernet: connetti i dispositivi Azure Sphere a reti Ethernet pubbliche da 10 Mbps tramite protocolli TCP o UDP standard per comunicare con Azure IoT o con i tuoi servizi cloud.

Connettività Bluetooth LE: alcuni scenari potrebbero richiedere la connessione Azure Sphere a reti wireless tramite un chip Bluetooth Low Energy (BLE) aggiuntivo. Esplorare le opzioni BLE tramite l'ecosistema dei partner in rapida crescita.

Connettività cellulare: Rimanere al sicuro con l'infrastruttura di aggiornamento software, l'autenticazione basata su certificati e l'integrazione di Azure di Azure Sphere durante la connessione tramite rete cellulare. Esplora le opzioni per la connettività cellulare tramite l'ecosistema dei partner in rapida crescita.

Leggi l'edizione più recente del report IoT Signals

Questo documento è basato sul successo dei report precedenti e offre nuovi concetti e nuove informazioni dettagliate sullo stato di IoT.

Il nostro ecosistema hardware

Una rete globale di partner Microsoft offre nuovo hardware IoT rivoluzionario, da MCU (Microcontroller Unit) e crossover a moduli, kit di sviluppo e dispositivi di sorveglianza, per promuovere Azure Sphere presso un'ampia gamma di clienti e applicazioni.

Chip in silicio

Microsoft collabora con partner nel settore dei processori che creano chip certificati per Azure Sphere. Questi chip sono la parte essenziale di ogni dispositivo basato su Azure Sphere. Contengono tecnologia di sicurezza Microsoft che consente la connettività protetta end-to-end e una radice di attendibilità dell'hardware.

MediaTek 3620

Questa classe di MCU crossover offre la tecnologia di sicurezza Microsoft incorporata e connettività di rete wireless e combina la versatilità e la potenza di un processore Arm Cortex-A7 con i tempi di elaborazione ridotti e le garanzie in tempo reale di un processore della classe Cortex-M.

Kit di sviluppo

Inizia subito a creare e testare diverse progettazioni hardware. I kit di sviluppo di Azure Sphere includono LED su modulo e pulsanti, connettori facili da usare e circuiti integrati per programmazione e debug compatibili con Azure Sphere SDK.

Starter kit Avnet MT3620

I connettori includono opzioni di espandibilità semplificate e un'ampia gamma di moduli MikroE Click e Grove.

Seeed MT3620 Dev Board

Gli shield di espansione aggiuntivi abilitano la connettività Ethernet e il supporto per i moduli Grove.

Seeed MT3630 Mini Dev Board

Questa scheda è progettata per prototipi più piccoli ed è basata sul modulo AI-Link per un percorso rapido dal prototipo alla commercializzazione.

Modello di verifica di qiio predefinito

Il kit di sviluppo per rete cellulare è la versione di sviluppo di q200 Guardian con connettori aggiuntivi per creazione accelerata di prototipi delle soluzioni, WiFi e GNSS inclusi oltre alla rete cellulare.

Moduli per nuovi dispositivi IoT

Crea nuovi dispositivi connessi con moduli di Azure Sphere. Una delle difficoltà della progettazione di dispositivi consiste nell'assicurare che il Wi-Fi offra prestazioni ottimali e sia compatibile con le normative applicabili. Questi moduli risolvono il problema e riducono il time-to-market offrendo un sottosistema radio Wi-Fi testato e pronto per la produzione basato su un chip certificato per Azure Sphere. I moduli offrono una vasta gamma di funzionalità integrate e certificazioni per normative per casi d'uso specifici.

Avnet AES-MS-MT3620

Questo modulo Wi-Fi dual band pronto per la produzione è disponibile in due versioni: con un'antenna integrata e con un connettore per antenna U.FL esterno. Entrambe le versioni sono compatibili con pin e footprint. Il layout con pin a fori merlati semplifica il controllo di qualità.

AI-Link WF-M620-RSC1

Questo modulo Wi-Fi single band è progettato per le applicazioni a costi ridotti. Semplifica il controllo di qualità con un layout con pin a fori merlati.

Modulo Wi-Fi USI con opzione Bluetooth

Grazie al supporto per Wi-Fi, Bluetooth a basso consumo e Bluetooth 5 Mesh, questo modulo può anche essere usato come tag NFC per associazione Bluetooth e provisioning di dispositivi. Disponibile per la prototipazione.

qiio Concentrator XN

Il prodotto è stato progettato per applicazioni greenfield e supporta la rete cellulare (2G, 3G, 4G), Wi-Fi dual band, Ethernet (WAN) per la connessione a Microsoft Azure. Per la geolocalizzazione include GNSS e qMAPS. Questo prodotto offre la compatibilità pin con la rispettiva versione complementare IoT 5G, ovvero Concentrator XNL.

qiio Concentrator XNL

La versione complementare IoT 5G di Concentrator XN supporta la rete cellulare (5G IoT (LTE-M, NB2)), Wi-Fi dual band, Ethernet (WAN) per la connessione ad Azure. Per la geolocalizzazione include GNSS e qMAPS. Questo prodotto offre la compatibilità pin con la rispettiva versione complementare IoT LTE, ovvero Concentrator XN.

Moduli di sorveglianza per il retrofitting delle apparecchiature esistenti

I moduli di sorveglianza offrono un percorso rapido per la connessione sicura delle apparecchiature esistenti che non supportano la connettività o non la supportano in modo sicuro. Un modulo di sorveglianza funge da intermediario, collegandosi fisicamente alle apparecchiature tramite una periferica esistente e connettendosi a Internet tramite Wi-Fi o Ethernet. Le apparecchiature critiche stesse non vengono mai esposte a Internet. I moduli di sorveglianza vengono spesso offerti come soluzioni hardware complete.

Avnet Guardian 100

Avnet Guardian 100 si collega e protegge apparecchiature esistenti tramite Ethernet o USB e trasferisce in modo sicuro i dati verso e dal cloud su Wi-Fi dual band.

qiio q200 Guardian

Questo dispositivo cellulare globale per applicazioni IoT brownfield risulta operativo dai dispositivi perimetrali al cloud alla consegna. Include software incorporato ed è completamente integrato con Azure. È necessario creare prima di tutto il prototipo con il kit di sviluppo di qiio.

La soluzione di fiducia delle aziende di qualsiasi dimensioni

"Any time we can create additional moments of connection between our partners and customers we want to explore and activate. Our machines are what allow our partners to create that special beverage, and ensuring they are working properly is critical."

Natarjan \"Venkat\" Venkatakrishnan, VP, Global Equipment, Starbucks
Starbucks

"We work hand-in-hand with hospital IT staff and take a defense-in-depth approach. Azure Sphere will allow us to really button up that last leg of our stack—hardware—to ensure we have the best protection against any potential security risks."

Jason Slater, Technology Solutions Architect, PURELL SMARTLINK Technology
Purell

"EBBY, built around Azure Sphere, is the first Personal Energy Manager—an HEMS solution that works 24/7 to clean the electricity and protects against grid noise, surges, or lightning. It automatically allows us to reduce energy and natural gas consumptions and get conscious of our habits."

Daniele Perlini, Chairman of Elettrone
Elettrone

Sette proprietà dei dispositivi a sicurezza elevata

La nostra ricerca su come fornire sicurezza di qualità elevata per dispositivi a basso costo ha identificato sette proprietà essenziali necessarie per assicurare la protezione elevata dei dispositivi. Incorpora queste proprietà con facilità nei tuoi dispositivi IoT con Azure Sphere.

  • Radice di attendibilità basata su hardware

  • Informazioni dettagliate sulla difesa

  • TCB di dimensioni ridotte

  • Compartimentazione

  • Autenticazione basata su certificati

  • Report degli errori

  • Sicurezza rinnovabile

Prezzi di Azure Sphere

Accedi a una soluzione centralizzata per la sicurezza dei dispositivi IoT a costi ridotti che non prevede tariffe di utilizzo.

Inizia a usare Azure Sphere

Scarica il kit di sviluppo hardware e segui la procedura per installare Azure Sphere.

Crea la tua prima applicazione.

Documentazione, risorse per l'apprendimento e community

Documentazione

Esplora le guide di avvio rapido, le guide pratiche, le esercitazioni e la documentazione di riferimento sulle API.

Esplora la documentazione

Blog della community tecnica per IoT

Scopri le funzionalità, le demo e gli aggiornamenti tecnici più recenti.

Scopri le novità

White paper

Leggi i white paper su Azure Sphere.

Scarica e leggi

IoT Show

Guarda eventi in streaming live su come creare soluzioni IoT e scopri di più sugli scenari IoT come rete perimetrale intelligente, DevOps e monitoraggio degli asset.

Inizia a guardare

Centro per i partner di dispositivi

Ottieni informazioni relative alle licenze. Nota che dovrai eseguire la registrazione per accedere.

Ottieni le licenze e l'aggiornamento

Opzioni di supporto

Esplora le opzioni di supporto completo disponibili per soddisfare le tue esigenze.

Ottieni supporto

Webinar

Approfondisci le opportunità aziendali e tecniche offerte da Azure Sphere nei diversi settori.

Iscriviti subito

Azure Sphere aggiornamenti e annunci

Domande frequenti su Azure Sphere

  • I componenti di Azure Sphere sono strettamente integrati e venduti insieme a un unico prezzo una tantum per offrirti una soluzione a sicurezza elevata per la creazione di dispositivi connessi e il dimensionamento della tua distribuzione IoT.
  • Azure Sphere collabora con un gruppo eterogeneo di produttori di hardware esperti e con il loro ampio ecosistema di fornitori per progettare chip certificati per Azure Sphere specializzati in grado di soddisfare le esigenze di diversi mercati. I test e le ricerche approfonditi contribuiscono allo sviluppo dell'architettura e della tecnologia di sicurezza per ogni chip.
  • Azure Sphere non richiede il pagamento di tariffe su base periodica. Il prezzo una tantum che paghi per il chip MCU include l'accesso al sistema operativo Azure Sphere e al Servizio di sicurezza Azure Sphere, oltre agli aggiornamenti del sistema operativo per il ciclo di vita del chip.
  • Se hai già distribuito dispositivi e apparecchiature predisposti per la connessione all'organizzazione o se stai valutando la possibilità di connettere dispositivi per la prima volta, Azure Sphere può aiutarti a proteggerli con moduli di sorveglianza.

    I moduli di sorveglianza sono oggetti fisici collegati che richiedono una riprogettazione ridotta o nulla delle apparecchiature. Elaborano i dati e controllano le apparecchiature senza esporre mai le apparecchiature alla rete. I moduli di sorveglianza proteggono le tue apparecchiature operative da attacchi che possono causare interruzioni, semplificano i progetti di adeguamento dei dispositivi e incrementano l'efficienza grazie agli aggiornamenti in modalità wireless e alla connettività IoT.

  • Azure Sphere è progettato per integrarsi con qualsiasi servizio cloud pubblico o privato. Quando esegui Azure Sphere puoi connetterti ad altri cloud per i dati delle app oppure ottimizzare le efficienze usando Azure Sphere in combinazione con Visual Studio e Azure IoT.
  • Azure Sphere è un'integrazione di Windows IoT. Windows IoT offre una soluzione leader di settore per i dispositivi con potenza di elaborazione di classe MPU o esperienze utente avanzate. Azure Sphere rafforza i dispositivi IoT con le innovazioni sulla sicurezza e le competenze relative ad hardware, software e cloud di Microsoft.
  • Azure Sphere supporta la divulgazione coordinata delle vulnerabilità e incoraggia la segnalazione responsabile a Microsoft da parte di ricercatori e clienti in ambito di sicurezza. Se ritieni di avere potenzialmente individuato o di essere interessato da una vulnerabilità correlata alla sicurezza con Azure Sphere, contatta Microsoft direttamente all'indirizzo secure@microsoft.com. Assicurati di includere passaggi chiari, concisi e riproducibili documentati per iscritto o in un video per aiutare il team responsabile per le risposte relative alle sicurezze a riprodurre, comprendere e risolvere rapidamente il problema.

Inizia a usare Azure Sphere

Ordina un kit di sviluppo
Serve aiuto?