Ignora esplorazione

Informazioni legali su Microsoft Azure

Ultimo aggiornamento: luglio 2018

Condizioni e contratto di assistenza

L'utilizzo del servizio di Azure è disciplinato dalle condizioni del contratto ai sensi del quale sono stati ottenuti i servizi.

  • Per i clienti che acquistano o rinnovano una sottoscrizione online da Microsoft, comprese le versioni di valutazione gratuite, l'uso è disciplinato dal Contratto di Sottoscrizione Microsoft Online, che include le Condizioni per i servizi online.
  • Per i clienti che hanno effettuato l'acquisto tramite un altro contratto multilicenza, quale un Contratto Enterprise, l'utilizzo è disciplinato dal contratto multilicenza ai sensi del quale sono stati acquistati i servizi, che include le Condizioni per Online Services. È possibile richiedere una copia del contratto multilicenza al rappresentante dell'account Microsoft o al responsabile del programma dei contratti multilicenza.
  • Se non si dispone di una sottoscrizione di Azure, l'utilizzo del servizio Azure sarà disciplinato dalle Condizioni per l'utilizzo del sito Web di Microsoft Azure.

In caso di dubbi o domande, contattare il Supporto tecnico di Microsoft Azure.

Dettagli offerta

I prezzi e le altre condizioni riguardanti l'offerta di Azure scelta sono specificati nei dettagli dell'offerta relativa alla sottoscrizione.

Informativa sulla privacy

Informativa sulla privacy Microsoft descrive l'informativa sulla privacy e le procedure che regolano l'utilizzo di Azure e degli altri servizi online aziendali Microsoft, ad esempio Office 365 e Intune. Il Contratto relativo agli Online Services o le Condizioni aggiuntive per l'anteprima possono specificare un'informativa sulla privacy diversa per alcuni servizi.

Centro protezione

Nel Centro protezione Microsoft sono disponibili informazioni su sicurezza, privacy e conformità per i clienti di Azure e di altre soluzioni Microsoft Online Services. Il Service Trust Portal è una funzionalità complementare per il Centro protezione e offre l'accesso a report di controllo, documentazione di GDPR, guide alla conformità e documentazione correlata che fornisce informazioni più dettagliate sul modo in cui Microsoft contribuisce alla protezione dei tuoi dati.

Contratti di servizio

I Contratti di servizio definiscono gli impegni assunti in merito a tempo di attività e connettività per Azure.

Condizioni per aggiuntive per l'anteprima

Le Condizioni aggiuntive per l'anteprima includono ulteriori clausole legali che disciplinano l'utilizzo delle funzionalità di Azure disponibili in versione beta o di anteprima, ma non ancora disponibili a livello generale.

Condizioni di Microsoft Azure Marketplace

Le condizioni che regolano l'uso di Microsoft Azure Marketplace sono definite nelle Condizioni di Microsoft Azure Marketplace, incluse nelle Condizioni per i servizi online.

Condizioni di Microsoft Azure Germania

Microsoft Azure Germania è regolato da termini e condizioni aggiuntivi: un'integrazione alle Condizioni per i servizi online, un'informativa sulla privacy aggiornata e un contratto relativo ai trustee dati del cliente separato.

Condizioni di Microsoft Azure per enti pubblici

Le condizioni che regolano l'uso del cloud Microsoft Azure per enti pubblici sono illustrate nel Contratto di sottoscrizione Microsoft Online - Cloud per enti pubblici.

Condizioni per l'utilizzo del sito Web

Le Condizioni per l'utilizzo del sito Web si applicano all'uso del sito Web di Azure. Se si dispone di una sottoscrizione di Azure, l'acquisto e l'utilizzo del servizio di Azure sono disciplinati dalle condizioni del contratto ai sensi dei quali è stato acquistato il servizio. Per altre informazioni, vedere la sezione Condizioni e contratto di assistenza in precedenza. Se non è disponibile una sottoscrizione di Azure, le Condizioni per l'utilizzo del sito Web si applicano anche ai servizi di Azure limitati utilizzabili senza una sottoscrizione.

La presente pagina viene fornita per praticità come panoramica delle condizioni che regolano l'acquisto e l'utilizzo di Azure. I servizi, il software e i contenuti secondari possono essere regolati da condizioni aggiuntive o diverse, non incluse tra quelle sopra elencate.