Prenotazioni di Azure: nuova esperienza e nuove API per l'acquisto di prenotazioni

Aggiornamento: 19 aprile, 2019

Hai ora a disposizione una nuova esperienza utente e nuove API per l'acquisto di prenotazioni di Azure. Ora puoi aggiungere più prodotti al carrello e acquistarli insieme dal portale di Azure oppure puoi usare le API per le prenotazioni per acquistare singoli prodotti.

La nuova esperienza utente mostra anche consigli di acquisto per dimensioni di VM con utilizzo coerente negli ultimi 30 giorni, per aiutarti a selezionare le dimensioni appropriate per le VM.

Ogni prodotto nel carrello viene elaborato come transazione separata. Se si verifica un errore per un acquisto, gli altri prodotti nel carrello non sono interessati e l'acquisto di tali prodotti verrà completato.

Nuova interfaccia utente per gli acquisti

Ora puoi acquistare prenotazioni di Azure e piani software con le API REST. Per scoprire di più, vedi la documentazione sulle prenotazioni.

Ecco una richiesta di esempio per l'acquisto tramite un'API:

PUT https://management.azure.com/providers/Microsoft.Capacity/reservationOrders/<GUID>?api-version=2019-04-01

Corpo della richiesta:

{
 "sku": {
    "name": "standard_D1"
  },
 "location": "westus",
 "properties": {
    "reservedResourceType": "VirtualMachines",
    "billingScopeId": "/subscriptions/ed3a1871-612d-abcd-a849-c2542a68be83",
    "term": "P1Y",
    "quantity": "1",
    "displayName": "TestReservationOrder",
    "appliedScopes": null,
    "appliedScopeType": "Shared",
    "reservedResourceProperties": {
      "instanceFlexibility": "On"
    }
  }
}
 

Per scoprire di più, vedi:

  • Features
  • Management
  • Pricing & Offerings