Ignora esplorazione
ORA DISPONIBILE

Riduzione del numero di versioni di patch per Kubernetes supportate nel servizio Azure Kubernetes

Data di pubblicazione: 24 settembre, 2018

A partire da questa settimana, il servizio Azure Kubernetes inizierà a supportare solo due versioni di patch stabili per ogni versione secondaria disponibile.

Il servizio Azure Kubernetes supportava in precedenza cinque versioni secondarie di Kubernetes: 1.7,1.8,1.9,1.10 e 1.11. La riduzione del supporto a due patch per ogni versione minore permette di eliminare la complessità derivante dalla necessità di scegliere tra più versioni delle patch. Se usi una versione della patch che non è più supportata, questa riduzione non influirà in alcun modo su di te. Puoi scegliere di continuare a usare la versione della patch attuale o di eseguire l'aggiornamento a una delle due versioni supportate della patch per tale versione secondaria o per la versione secondaria successiva. 

Le versioni delle patch sono destinate solo alla correzione di bug critici nelle versioni secondarie, incluse le vulnerabilità della sicurezza, oltre a bug rilevanti che interessano un numero elevato di clienti e prodotti in esecuzione in produzione con Kubernetes. Non includono integrazioni di nuove funzionalità. Non si verificano mai problemi di compatibilità tra le versioni della patch di una versione secondaria. Questa modifica viene attualmente implementata in tutte le aree globali e dovrebbe essere completata entro la fine della settimana. 

  • Servizio Azure Kubernetes
  • Features
  • Services
  • Open Source

Prodotti correlati