ORA DISPONIBILE

Collegamento privato di Azure è ora disponibile a livello generale

Aggiornamento: 18 febbraio, 2020

Collegamento privato di Azure è ora disponibile a livello generale. Collegamento privato di Azure è un modo sicuro e scalabile per utilizzare servizi, tra cui Azure PaaS, servizi partner, BYOS, in modo privato nella piattaforma Azure dalla rete virtuale. Collegamento privato ti permette anche di creare ed eseguire il rendering di servizi personalizzati in Azure. Consente un'esperienza di connettività privata effettiva tra i servizi e le reti virtuali. La tecnologia è basata su un modello di tipo provider e consumer in cui il provider e il consumer sono ospitati in Azure. Viene stabilita una connessione mediante un flusso di chiamate basato su consenso e dopo la connessione tutti i dati trasmessi tra il provider di servizi e il consumer di servizi vengono isolati da Internet e rimangono nella rete Microsoft. 

Grazie alla disponibilità generale dell'endpoint privato e delle risorse del servizio Collegamento privato, i clienti e i partner di Azure possono creare un servizio Collegamento privato in Azure ed eseguirne il rendering privatamente nelle reti virtuali del rispettivo consumer usando gli endpoint privati. Nota che alcuni servizi Azure PaaS, come Archiviazione di Azure, Azure Data Lake Storage Gen 2, database SQL di Azure, Azure SQL Data Warehouse, Key Vault, Database di Azure per MySQL, Database di Azure per PostgreSQL e Database di Azure per MariaDB, offrono ancora l'utilizzo su Collegamento privato in anteprima. Azure PaaS offrirà a breve il supporto per l'utilizzo su Collegamento privato con disponibilità a livello generale.   

Scopri di più su Collegamento privato di Azure.

Leggi la documentazione.

Vedi i prezzi di Collegamento privato.

 

  • Collegamento privato di Azure
  • Features
  • Services