IN ANTEPRIMA

Aggiornamento del servizio Power BI

Data di pubblicazione: 31 ottobre, 2018

L'aggiornamento più recente per il servizio Power BI include l'anteprima delle aggregazioni a livello di petabyte basate su modelli compositi. 

Approfitta di questi vantaggi essenziali:

  • Prestazioni delle query su Big Data: quando gli utenti interagiscono con gli oggetti visivi nei report di Power BI, le query DAX vengono inviate al set di dati di Power BI. Migliora la velocità delle query memorizzando i dati nella cache a livello di aggregazione con un numero decisamente ridotto di risorse necessarie a livello di dettaglio. Accedi a Big Data in modo altrimenti impossibile.
  • Ottimizzazione dell'aggiornamento dei dati: riduci le dimensioni della cache e i tempi necessari per l'aggiornamento memorizzando i dati nella cache a livello di aggregazione per accelerare la disponibilità dei dati per gli utenti.
  • Architetture bilanciate: consenti alla cache in memoria di Power BI di gestire in modo efficiente le query aggregate. Limita le query inviate all'origine dati in modalità DirectQuery per rispettare i limiti di concorrenza. Le query trasmesse tendono a essere query filtrate a livello transazionale, gestite in genere in modo ottimale dai data warehouse e dai sistemi Big Data.

Per altre informazioni, vedi il blog di Power BI.

 

  • Services