Ricerca di Azure - I nuovi livelli di servizio ottimizzati per l'archiviazione sono ora disponibili in anteprima

Data di pubblicazione: martedì 2 aprile 2019

I due nuovi livelli di servizio per carichi di lavoro ottimizzati per l'archiviazione in Ricerca di Azure sono ora disponibili in anteprima. Questi livelli della serie L offrono una quantità di risorse di archiviazione significativamente superiore a un costo ridotto per terabyte rispetto ai livelli Standard e sono ottimali per soluzioni con una quantità elevata di dati di indice e volumi di query inferiori nel corso della giornata, ad esempio applicazioni interne che eseguono ricerche su repository di file di dimensioni elevate, scenari di archiviazione o applicazioni di e-discovery.

I nuovi livelli di servizio della serie L supportano la stessa API programmatica, le stesse interfacce della riga di comando e la stessa esperienza del portale offerte dai livelli Basic e Standard di Ricerca di Azure. Ricerca di Azure effettua internamente il provisioning automatico di risorse di calcolo e di archiviazione in base alla modalità di ridimensionamento scelta per il servizio. Rispetto alla serie S, ogni unità di ricerca della serie L ha una quantità significativamente superiore di larghezza di banda e memoria per I/O per risorse di archiviazione e consente quindi alle risorse di calcolo corrispondenti di ogni unità di gestire una quantità maggiore di dati. La serie L è stata progettata per supportare indici complessivamente più grandi (fino a un totale di 24 TB in un livello L2 con livello massimo di prestazioni) per le applicazioni.

Altre informazioni.

  • Ricerca di Azure
  • Features
  • Pricing & Offerings