Ignora esplorazione

Supporto di Monitoraggio di Azure per i contenitori con Prometheus per i motori del servizio Azure Kubernetes ora disponibile in anteprima

Data di pubblicazione: 08 agosto, 2019

Prometheus è una famosa soluzione open source per il monitoraggio di metriche che fa parte di Cloud Native Compute Foundation. Molti clienti apprezzano le numerose metriche fornite da Prometheus su Kubernetes. Apprezzano tuttavia anche la facilità d'uso di Monitoraggio di Azure per i contenitori, che fornisce il monitoraggio completamente gestito e predefinito per i cluster del servizio Azure Kubernetes. L'integrazione di Prometheus con Monitoraggio di Azure per i contenitori, ora disponibile in anteprima, raggruppa il meglio dei due mondi.

In genere, per usare Prometheus è necessario configurare e gestire un server Prometheus con un database. Con l'integrazione di Monitoraggio di Azure, non è necessario alcun server Prometheus: basta esporre l'endpoint Prometheus tramite le utilità di esportazione o i pod (applicazione), quindi l'agente aggiunto a contenitori per Monitoraggio di Azure per i contenitori potrà recuperare automaticamente le metriche. È disponibile un'esperienza di onboarding semplice per raccogliere le metriche di Prometheus con Monitoraggio di Azure.

Vedi altre informazioni e scopri come eseguire l'onboarding del monitoraggio nel motore del servizio Azure Kubernetes.

Leggi informazioni sulle impostazioni di Prometheus.

 

  • Vedi aggiornamenti e correzioni di bug per l'agente di Log Analytics in esecuzione in Monitoraggio di Azure per i contenitori. L'ultima versione dell'agente è azuremonitor/containerinsights/ciprod: ciprod07092019.
  • Servizio Azure Kubernetes
  • Monitoraggio di Azure
  • Features
  • Management