IN ANTEPRIMA

Sicurezza dei dati avanzata disponibile per SQL Server in Macchine virtuali di Azure

Data di pubblicazione: 12 giugno, 2019

Sicurezza dei dati avanzata è ora disponibile per SQL Server in Macchine virtuali di Azure. Proteggi le installazioni di SQL Server nelle VM di Azure con le funzionalità di Sicurezza dei dati avanzata Microsoft usando pochi, semplici passaggi.

Sicurezza dei dati avanzata per SQL Server in Macchine virtuali di Azure include attualmente funzionalità per l'esposizione e l'attenuazione di potenziali vulnerabilità dei database e per il rilevamento di attività anomale che potrebbero indicare una minaccia per il server. Per iniziare subito, leggi le istruzioni di configurazione di Sicurezza dei dati avanzata per SQL Server nelle VM.

Durante l'anteprima, la funzionalità Sicurezza dei dati avanzata per SQL Server in Macchine virtuali di Azure è gratuita e include: 

  1. Valutazione della vulnerabilità: un servizio di analisi di database semplice da configurare che consente di individuare, tenere traccia e risolvere potenziali vulnerabilità del database. Le vulnerabilità rilevate in tutte le istanze connesse di SQL Server verranno visualizzate in un dashboard unificato.
  2. Advanced Threat Protection: un servizio di rilevamento che monitora in modo continuo il database alla ricerca di attività sospette e fornisce avvisi di sicurezza di utilità pratica relativi a criteri di accesso anomali ai database. Tutti gli avvisi verranno visualizzati nella posizione centrale per la gestione nel portale di Azure, il dashboard relativo alle minacce del Centro sicurezza di Azure.

Per dettagli completi relativi agli strumenti di rilevamento delle minacce disponibili in anteprima, leggi il post di blog e la documentazione.

Post di blog

Documentazione

  • SQL Server nelle macchine virtuali
  • Security