Prezzi di Azure Cosmos DB

Servizio database multimodello distribuito a livello globale

Prova gratuitamente

Azure Cosmos DB è il database multimodello Microsoft distribuito a livello globale. Azure Cosmos DB è stato progettato con un'attenzione particolare alla distribuzione globale e alla scalabilità orizzontale. Offre la distribuzione globale chiavi in mano in molte aree di Azure, tramite il ridimensionamento trasparente e la replica dei dati ovunque si trovino gli utenti. Puoi ridimensionare in modo elastico la velocità effettiva e le risorse di archiviazione in tutto il mondo e pagare solo quello che ti serve. Azure Cosmos DB garantisce latenze di pochi millisecondi al 99° percentile ovunque nel mondo, offre più modelli di coerenza ben definiti per ottimizzare le prestazioni e garantisce la disponibilità elevata con funzionalità di multihosting, il tutto basato su Contratti di servizio leader del settore.

Azure Cosmos DB è effettivamente indipendente dallo schema. Indicizza automaticamente tutti i dati, in modo che tu non ti debba occupare della gestione degli schemi e degli indici. È anche multimodello e supporta in modalità nativa modelli di dati relativi a documenti, coppie chiave-valore, elementi grafici e colonne. Azure Cosmos DB ti permette di accedere ai dati usando le tue API preferite, poiché sono supportati in modalità nativa SQL di DocumentDB (documenti), MongoDB (documenti), Archiviazione tabelle di Azure (chiave-valore) e Gremlin (elementi grafici).

Dettagli prezzi

Velocità effettiva con provisioning

Puoi archiviare dati ed effettuare il provisioning di capacità di unità elaborate a qualsiasi livello. Ogni contenitore viene fatturato su base oraria a seconda della quantità di dati archiviati (in GB) e delle unità elaborate riservate in unità di 100 UR/secondo, con un minimo di 400 UR/secondo. I contenitori senza limiti prevedono un minimo di 100 UR/secondo per partizione.

Durante l'anteprima pubblica non sono previsti addebiti aggiuntivi per l'uso dell'API Gremlin.

Unità Prezzo
Archiviazione SSD (per GB) $- GB/mese
Unità richieste/secondo (per 100 UR, minimo 400 UR) $-
Vengono applicate le tariffe di trasferimento dati standard. I prezzi mensili stimati si basano su un utilizzo di 744 ore al mese.

Ridimensionamento dei contenitori

Per i carichi di lavoro con unità elaborate e archiviazione elevate, puoi creare contenitori di archiviazione senza limiti definendo una chiave di partizione al momento della creazione del contenitore. Un contenitore partizionato sarà in grado di ridimensionarsi senza problemi in base all'aumento della quantità dei dati archiviati e delle unità elaborate riservate.

Emulatore di Azure Cosmos DB (gratuito)

Scarica l'emulatore di Azure Cosmos DB gratuito per sviluppare e testare le applicazioni usando Azure Cosmos DB dal computer locale. Dopo avere raggiunto i risultati desiderati con il funzionamento dell'applicazione, puoi distribuirla semplicemente modificando la configurazione per puntare a un'istanza di Azure Cosmos DB.

Copertura globale con replica geografica

I contenitori di Azure Cosmos DB possono essere distribuiti a livello globale per semplificare la creazione di app con copertura globale. Questo significa che tutti i tuoi dati vengono automaticamente replicati nelle aree da te specificate. La tua app continua a funzionare con un solo endpoint logico, mentre i dati vengono automaticamente resi disponibili dall'area più vicina agli utenti grazie a un intuitivo modello di programmazione per coerenza dei dati e disponibilità al 99,99%. I contenitori distribuiti a livello globale vengono fatturati in base allo spazio di archiviazione utilizzato in ogni area e alle unità elaborate riservate per ogni contenitore di Azure Cosmos DB x il numero di aree associate a un account del database di Azure Cosmos DB. Al trasferimento dati di replica tra aree vengono applicate le tariffe di trasferimento dati standard. Ad esempio, se hai un account del database associato a tre aree di Azure e due contenitori con provisioning rispettivamente di 1 milione di UR e 2 milioni di UR, il totale di UR di cui viene effettuato il provisioning per il primo contenitore sarà 3 milioni di UR (1 milione di UR x 3 aree), mentre per il secondo sarà 6 milioni di UR (2 milioni di UR x 3 aree).

Query a velocità effettiva elevata e a bassa latenza

Con Azure Cosmos DB puoi eseguire la scrittura di un notevole volume di dati perché venga indicizzato in modo asincrono per la gestione di query SQL coerenti tramite un motore di database ottimizzato per la scrittura e privo di latch, progettato per unità SSD e accesso a bassa latenza. Le richieste di lettura e scrittura vengono sempre gestite dall'area locale, mentre i dati vengono distribuiti a livello globale. Puoi ottimizzare ulteriormente le prestazioni personalizzando il comportamento automatico degli indici.

Supporto e Contratto di servizio

  • Microsoft offre supporto tecnico per tutti i servizi di Azure disponibili a livello generale, incluso Azure Cosmos DB, attraverso il supporto tecnico di Azure, a partire da $29 al mese. Il supporto per fatturazione e gestione delle sottoscrizioni viene fornito gratuitamente.
  • Contratto di servizio: Microsoft garantisce che per almeno il 99,99% del tempo le richieste di operazioni sulle risorse di Azure Cosmos DB verranno elaborate correttamente. Per altre informazioni sul contratto di servizio, visita la pagina del contratto di servizio.

Domande frequenti

  • Un'unità richiesta è l'unità di misura della velocità effettiva in Azure Cosmos DB. Un'unità richiesta corrisponde alla velocità effettiva dell'operazione GET di un elemento da 1 KB. Ogni operazione in Azure Cosmos DB, tra cui letture, scritture, query SQL ed esecuzioni di stored procedure, ha un valore di unità richiesta deterministico basato sulla velocità effettiva necessaria per completare l'operazione. Invece di considerare CPU, I/O e memoria e il modo in cui ogni elemento influisce sulla velocità effettiva dell'applicazione, puoi ragionare in termini di singola misura di unità richiesta.

    Un'unità richiesta utilizzata tramite provisioning di unità richieste al secondo corrisponde a un bucket di un minuto.

    Per altre informazioni sulle unità richieste e su come determinare i contenitori necessari, fai clic qui.

  • Ti viene addebitata una tariffa oraria a prezzi fissi prevedibile in base alla capacità complessiva (UR/sec) di cui è stato effettuato il provisioning nell'account Azure Cosmos DB per il periodo in questione.

    Se crei un account nell'area Stati Uniti orientali 2 usando due singole partizioni rispettivamente con 500 UR/sec e 700 UR/sec, avrai effettuato il provisioning di una capacità complessiva di 1.200 UR/sec e ti verrà quindi addebitato un importo pari a 12 x $- = $-/ora.

    Se devi modificare la velocità effettiva e aumenti la capacità di ogni partizione di 500 UR/sec creando al contempo un nuovo contenitore di archiviazione senza limiti che usa 20.000 UR/sec, la capacità complessiva di cui effettuerai il provisioning è pari a 22.200 UR/sec (1.000 UR/sec + 1.200 UR/sec + 20.000 UR/sec). La tua fattura sarà quindi di: $- x 222 = $-/ora.

    In un mese di 720 ore, se è stato effettuato il provisioning di 500 ore a 1.200 UR/sec e di 220 ore a 22.200 UR/sec, l'importo mostrato sulla fattura mensile sarà pari a 500 x $-/ora + 220 x $-/ora = $-/ora

  • La capacità di archiviazione viene fatturata in unità della quantità oraria massima di dati archiviati, in GB, in un periodo mensile. Se, ad esempio, hai utilizzato 100 GB di spazio di archiviazione nella prima metà del mese e 50 GB nella seconda, ti verrà addebitato l'equivalente di 75 GB di spazio di archiviazione per tale mese.

  • Ti verrà addebitata una tariffa fissa per ogni ora di esistenza del contenitore, indipendentemente dall'utilizzo o dal fatto che il contenitore sia attivo per più o meno di un'ora. Se, ad esempio, crei un contenitore e lo elimini dopo 5 minuti, la fattura riporterà un addebito per un'ora di unità.

  • Se definisci prestazioni personalizzate per un contenitore e alle 9:30 esegui l'aggiornamento da 400 unità richieste a 1.000 unità richieste e quindi alle 10:45 torni a 400 unità richieste, ti verranno fatturate due ore di 1.000 unità richieste.

    Se selezioni un livello di prestazioni predefinito per la raccolta e alle 9.30 esegui l'aggiornamento da una raccolta S3 a una raccolta S1 e quindi torni di nuovo al livello S1 alle 10:45, ti verranno addebitate due ore di livello S3.

  • Puoi aumentare o ridurre il numero di unità richieste per ogni contenitore nell'ambito dell'account Azure Cosmos DB usando il portale di Azure, uno degli SDK supportati o l'API REST.

  • Per passare da una raccolta del livello di prestazioni S1, S2 o S3 a una singola partizione con le stesse dimensioni di archiviazione, vedi Modifica dei livelli di prestazioni tramite il portale di Azure.

    Per spostare una singola raccolta esistente in un contenitore di archiviazione senza limiti, vedi Partizionamento e scalabilità in Azure Cosmos DB.

  • Di base, la singola partizione offre una velocità effettiva maggiore rispetto a un'istanza S1 (400 UR/sec rispetto a 250 UR/sec) a un prezzo più basso. Aumentando le prestazioni, puoi ottenere fino a 10.000 UR/sec rispetto alle 2.500 UR/sec offerte dall'istanza S3. Il vantaggio del nuovo modello di provisioning è che ti permette di aumentare le prestazioni in base a incrementi di 100 UR/sec, per non dover sostenere i costi di un'istanza S3 con 2.500 UR/sec quando ti servono solamente 1.200 UR/sec.

Risorse

Calcolatore

Stimare i costi mensili per i servizi di Azure

Domande frequenti sugli acquisti

Leggi le domande frequenti sui prezzi di Azure

Dettagli sul prodotto

Altre informazioni su Azure Cosmos DB

Documentazione

Vedi esercitazioni tecniche, video e altre risorse

Iscriviti ora e ottieni $200 di crediti di Azure

Inizia oggi stesso