Versione di valutazione di Azure per enti pubblici

Offriamo una versione di valutazione gratuita di 90 giorni per clienti idonei della community del settore pubblico, nonché crediti gratis di Azure per enti pubblici del valore di $500 per un periodo di 30 giorni.

Flessibilità con i crediti di Azure

Con la versione di valutazione gratuita di Azure per enti pubblici, ricevi crediti Azure del valore di $500 per ogni periodo di 30 giorni. Sceglierai tu in che modo usare i crediti di Azure per enti pubblici. Puoi usarli in base alle tue esigenze per qualsiasi servizio di Azure per enti pubblici, tra cui Macchine virtuali, Servizi cloud, Archiviazione, database SQL, Servizi multimediali e molti altri.

Ecco alcuni scenari di utilizzo che non richiedono più di $500 al mese:

  • Esecuzione di 9 istanze di macchine virtuali piccole per tutto il mese
  • Archiviazione con ridondanza geografica di 5 TB di dati
  • Sviluppo e testing di un'applicazione Web mediante Servizi Cloud, con 5 ruoli Web e 5 ruoli di lavoro su istanze medie, per 10 ore al giorno, 5 giorni alla settimana e 1 database SQL di Azure S2
  • Esecuzione di due database SQL S2 per un mese intero

I crediti mensili non usati non possono essere trasferiti al periodo di 30 giorni successivo, né ad altre sottoscrizioni di Azure. Il superamento dell'importo dei crediti mensili inclusi nell'offerta comporterà la disabilitazione del tuo account per i giorni rimanenti del periodo. Questa offerta non è applicabile più volte a uno stesso nuovo cliente.

È possibile utilizzare i crediti di Azure gratuitamente. Se si superano i crediti, il servizio verrà disabilitato. In caso di disabilitazione, tutte le risorse continuano a operare normalmente come al momento in cui è stato raggiunto il limite, ma non potrai attivare nuove risorse né effettuarne il provisioning. All'inizio del successivo periodo di 30 giorni, l'account tornerà a funzionare normalmente. Puoi scegliere di disattivare questi limiti passando a un contratto Enterprise.

Eventuali imposte dovute per l'utilizzo gratuito dei servizi sono esclusiva responsabilità del destinatario.

Esclusioni

I crediti di Azure non possono essere usati per acquistare piani di supporto di Azure, servizi Visual Studio Team Services, prodotti con marchio di terze parti, prodotti venduti attraverso il Marketplace o prodotti venduti in altro modo e separatamente da Azure, come Microsoft Azure Active Directory Premium.

Opzioni di pagamento

Azure per enti pubblici può essere acquistato solo attraverso programmi multilicenza come i contratti Enterprise.

Criteri per l'annullamento

È possibile annullare la sottoscrizione in qualsiasi momento.

Disponibilità dell'offerta

Questa offerta è disponibile per i clienti degli Stati Uniti. Richiediamo inoltre una convalida appropriata per tutti i clienti di Azure per enti pubblici. Prima di ricevere l'idoneità per questa offerta, verrai sottoposto a una convalida come membro della community del settore pubblico dal team di convalida dei servizi cloud Microsoft per enti pubblici.

Limiti, quote e vincoli

Per un elenco dei limiti, delle quote e dei vincoli comuni di Microsoft Azure, fai riferimento a questo documento.

Sono state fissate le seguenti quote di utilizzo mensile. Se hai esigenze superiori a questi limiti, puoi contattare il servizio clienti in qualsiasi momento per comunicarle e permettere l'adeguamento appropriato.

Contratti di servizio

Offriamo un solido set di contratti di servizio per ogni servizio della piattaforma Azure. Informazioni dettagliate su ogni contratto di servizio sono disponibili nella pagina dei contratti di servizio. Non verrà fornito alcun contratto di servizio per i servizi erogati durante l'anteprima.

Impegno delle risorse

Tutti gli incrementi in termini di livelli di utilizzo delle risorse dei servizi, come l'aumento del numero delle istanze di calcolo utilizzate o della capacità di archiviazione in uso, sono soggetti alla disponibilità delle suddette risorse dei servizi. Qualsiasi quota definita nella sezione Limiti, quote e vincoli non rappresenta un impegno riguardo alla disponibilità di risorse sufficienti per il raggiungimento della quota.

Per tutte le sottoscrizioni correlate all'offerta non soggette ad addebiti e che risultano inattive per oltre 90 giorni, Microsoft si riserva il diritto di rimuovere tutte le risorse di calcolo, inclusi i servizi ospitati, le macchine virtuali e i siti Web. Si noti che non verrà eliminato alcun dato e che i clienti potranno effettuare una ridistribuzione in qualsiasi momento. Prima della rimozione di qualsiasi risorsa di calcolo, verrà inoltre inviata una notifica di preavviso.

Per evitare che le risorse di calcolo vengano rimosse, puoi anche effettuare una delle azioni indicate di seguito ogni 90 giorni:

  1. Accedere al portale di Azure o al nuovo portale di Microsoft Azure
  2. Accedere alle risorse tramite le API di Azure