Novità di Azure Log Analytics - Gennaio 2019

Data di pubblicazione: lunedì 28 gennaio 2019

Questo post illustra alcuni degli aggiornamenti più recenti all'esperienza utente di Azure Log Analytics per aiutarti a ottenere il massimo dall'esperienza dei log.

Ridenominazione del pannello di Log Analytics

Il pannello di Log Analytics è ora denominato Aree di lavoro di Log Analytics. Da questa posizione puoi gestire la tua esperienza di Log Analytics.

Protezione dalla perdita di query all'aggiornamento della pagina

Alcuni utenti hanno segnalato di avere aggiornato per errore la pagina e di avere perso le proprie query. Log Analytics salverà ora le query in modo che non vadano perse. Nota che questa funzionalità richiede che il browser consenta l'uso di cookie di terze parti.

Aggiornamenti allo schema: Anteprima tabella, una nuova icona di tabella e tabelle in primo piano

Nuove icone indicano gli elementi della tabella nella visualizzazione schema, per facilitarne la lettura.

Quando passi il puntatore su una tabella, un nuovo elemento "anteprima" consente una rapida esecuzione di una query per visualizzare i contenuti della tabella.

Nel contesto di una macchina virtuale la nuova visualizzazione disponibile ti consente di visualizzare le tabelle sottoposte comunemente a query per ottenere più rapidamente informazioni dettagliate.

schema

Selezione dei filtri

Il riquadro Filtro (anteprima) suggerisce i filtri che possono essere applicati ai risultati. Se l'elenco non include un campo in base a cui vuoi filtrare, puoi fare clic sulla nuova icona Seleziona filtro e aggiungere il campo:

selectfilters1

selectfilters2

Impostazione di un titolo per i grafici

Aggiungi contesto ai tuoi grafici usando la parola chiave "title" per aggiungere un titolo. Questo approccio risulta particolarmente utile quando aggiungi un grafico ai dashboard:

rendertitle                            dashboardtitle

 

Supporto tecnico semplificato con l'ID richiesta

Per semplificare il processo di debug abbiamo aggiunto la possibilità di ottenere l'ID richiesta di una query direttamente dall'interfaccia utente. Seleziona l'icona e l'ID richiesta verrà copiato negli Appunti:

requestid

Condividi la tua opinione. Scrivici all'indirizzo lafeedback@microsoft.com, o inserisci un post nello spazio della nostra community.

  • Monitoraggio di Azure
  • Features