ORA DISPONIBILE

Aggiornamento della generazione dell'hardware in Istanza gestita ora disponibile nel portale di Azure

Data di pubblicazione: 27 gennaio, 2020

Istanza gestita offre ora la possibilità di aggiornare la generazione dell'hardware da Quarta generazione a Quinta generazione nella schermata del piano tariffario nel portale di Azure.

Puoi usare questa opzione per sfruttare le funzionalità specifiche della Quinta generazione dell'hardware:

  • Tecnologia Intel E5-2673 v4 (Broadwell) più recente.
  • Possibilità di aumento fino a 80 vCore e 480 GB di RAM o riduzione a 4 vCore.
  • Possibilità di aumentare le risorse di archiviazione locali fino a 8 TB.
  • Rete accelerata per prestazioni ottimali per le app in caso di carichi di lavoro a numero elevato di transazioni e "a comunicazioni elevate".
  • Prestazioni I/O ottimali e latenza bassa minima con unità SSD NVMe, particolarmente utili per carichi di lavoro dipendenti da tempdb.
  • Possibilità di usare pool di istanze e di sfruttare i vantaggi di due istanze di vCore.

Il database SQL di Azure ha avviato il ritiro delle CPU di Quarta generazione basate su Intel E5-2673 v3 (Haswell) e sta eseguendo la transizione a processori Intel E5-2673 v4 (Broadwell) da 2,3 GHz e Intel SP8160 (Skylake) per tutte le nuove distribuzioni.

Per istruzioni più dettagliate su come aggiornare la generazione dell'hardware alla Quinta generazione, leggi la documentazione.

  • Azure SQL Database
  • Features
  • Management

Prodotti correlati