ORA DISPONIBILE

La funzionalità Reimpostazione TCP di Azure Load Balancer in caso di timeout di inattività è ora disponibile

Data di pubblicazione: 26 febbraio, 2020

Azure Load Balancer supporta ora l'invio di reimpostazioni TCP bidirezionali in caso di timeout di inattività per le regole di bilanciamento del carico, le regole NAT in ingresso e le regole in uscita. Questa funzionalità è disponibile in tutte le aree. 

Puoi usare questa funzionalità per aiutare le applicazioni a ottenere visibilità sul momento in cui Load Balancer Standard termina le connessioni a causa del timeout di inattività. Se abilitato, Load Balancer Standard genererà un pacchetto di reimpostazioni TCP per il lato server e client di una connessione TCP in caso di timeout di inattività. Ciò consente alle applicazioni di comportarsi in modo più prevedibile, oltre a rilevare l'interruzione di una connessione, rimuovere le connessioni scadute e avviare nuove connessioni.  

Le reimpostazioni TCP possono essere abilitate in Load Balancer Standard usando il portale di Azure, i modelli di Resource Manager, l'interfaccia della riga di comando e PowerShell.

Per altre informazioni, inclusi dettagli sui prezzi, visita la pagina di Reimpostazione TCP di Azure Load Balancer.

  • Bilanciamento del carico
  • Features