Ignora esplorazione
ORA DISPONIBILE

Le funzionalità di Raccolta immagini condivise di Azure sono ora disponibili

Data di pubblicazione: 02 giugno, 2020

Le funzionalità di Raccolta immagini condivise di Azure sono ora disponibili a livello generale.

Supporto per il tipo di account di archiviazione SSD Premium

Gli utenti possono ora scegliere di archiviare le versioni delle immagini della Raccolta immagini condivise negli account di archiviazione SSD Premium per migliorare la distribuzione delle macchine virtuali e le prestazioni successive all'avvio. Questa funzionalità è ora disponibile a livello generale.

Inizia qui: documentazione, interfaccia della riga di comando, PowerShell, portale, API, modello ARM e SDK

Immagini specializzate in Raccolta immagini condivise

Il supporto per immagini specializzate nella Raccolta immagini condivise è ora disponibile a livello generale. Gli utenti possono ora creare versioni delle immagini della Raccolta immagini condivise senza che necessità di generalizzazione tramite sysprep (Windows) o deprovisioning (Linux) da una delle origini possibili (VM, snapshot, immagini gestite). Per creare una VM da versioni di immagini specializzate usando l'interfaccia della riga di comando, PowerShell e il portale, vedi i collegamenti seguenti. Per le API e i modelli ARM, non specificare OSProfile.

Inizia qui: documentazione, interfaccia della riga di comando, PowerShell, portale, API, modello ARM e SDK

Crea una VM da versioni di immagini specializzate: interfaccia della riga di comando, PowerShell, portale

Esegui la migrazione dei set di scalabilità di macchine virtuali da un'immagine gestita a immagini della Raccolta immagini condivise

È ora più facile eseguire la migrazione dei carichi di lavoro basati su set di scalabilità di macchine virtuali dalle immagini gestite alle immagini della Raccolta immagini condivise. Grazie a questa funzionalità, gli utenti possono ora aggiornare il riferimento all'immagine nei rispettivi modelli di set di scalabilità di macchine virtuali da immagini gestite per fare riferimento a immagini della Raccolta immagini condivise senza che sia necessario ricreare il set di scalabilità di macchine virtuali.

Inizia qui: interfaccia della riga di comando, PowerShell, API, modello ARM e SDK

  • Macchine virtuali
  • Features
  • Management

Prodotti correlati