Ignora esplorazione
ORA DISPONIBILE

Funzionalità di gestione avanzate per il rilascio delle subnet inutilizzate e la creazione di database disponibili per Istanza gestita di database SQL di Azure

Data di pubblicazione: 24 giugno, 2019
Istanza gestita di database SQL di Azure offre ora nuove opzioni per migliorare ulteriormente le funzionalità di gestione e automazione. Le nuove opzioni di gestione includono la funzionalità per il rilascio immediato della subnet al momento dell'eliminazione dell'ultima istanza gestita in essa residente tramite il portale di Azure e l'API e nuove opzioni per creare database dell'istanza tramite il portale di Azure, PowerShell e l'API.
 
Quando si elimina l'ultima istanza gestita nella stessa subnet, il cluster virtuale che conteneva le istanze verrà mantenuto gratuitamente per i clienti gratuitamente per le 12 ore successive in modo da consentire la creazione più rapida di nuove istanze gestite nella stessa subnet. Se i clienti non prevedono di effettuare il provisioning di nuove istanze gestite nella stessa subnet e vogliono invece rilasciare immediatamente la subnet per un ulteriore utilizzo, ora è possibile farlo attraverso l'eliminazione manuale del cluster virtuale. L'eliminazione di un cluster virtuale vuoto è disponibile tramite il portale di Azure e a livello di codice tramite l'API e comporta il rilascio immediato della subnet usata.
 
Le nuove opzioni di creazione di database dell'istanza tramite il portale di Azure, PowerShell e l'API, unitamente alle funzionalità di T-SQL esistenti, sono ora disponibili per l'istanza gestita. Queste opzioni completano l'esperienza di creazione dei database per l'istanza gestita e offrono ai clienti la possibilità di automatizzare a livello di codice la creazione dei database dell'istanza e garantire una maggiore usabilità di queste funzionalità tramite il portale di Azure.
 
Per informazioni su come eliminare il cluster virtuale e rilasciare la subnet utilizzata, vedi Eliminare una subnet dopo l'eliminazione dell'istanza gestita di database SQL di Azure. Per informazioni su come creare i database dell'istanza tramite PowerShell, vedi Creare un database dell'istanza con la libreria di PowerShell, tramite l'API, vedi il metodo Managed Databases - Create or Update.
  • Database SQL di Azure
  • Features