Ignora esplorazione
IN ANTEPRIMA

Anteprima pubblica: Opzione per impedire l'autorizzazione Chiave condivisa negli account di Archiviazione di Azure

Data di pubblicazione: 21 gennaio, 2021

Ogni richiesta sicura a un account di Archiviazione di Azure deve essere autorizzata. Per impostazione predefinita, le richieste possono essere autorizzate con le credenziali di Azure Active Directory (Azure AD) o usando la chiave di accesso all'account per l'autorizzazione Chiave condivisa. Tra questi due tipi di autorizzazione, Azure AD fornisce una sicurezza superiore ed è più facile da usare rispetto a Chiave condivisa ed è consigliato da Microsoft. Per richiedere ai client di usare Azure AD per autorizzare le richieste, puoi non consentire le richieste all'account di archiviazione che sono state autorizzate con Chiave condivisa.

Annunciamo l'anteprima pubblica della possibilità di disabilitare l'autorizzazione Chiave condivisa per Archiviazione di Azure. Prima di disabilitare l'autorizzazione Chiave condivisa negli account di archiviazione esistenti, ti suggeriamo di verificare i criteri di accesso esistenti mediante il monitoraggio.

Altre informazioni.

 

  • Account di archiviazione
  • Features
  • Services
  • Security

Prodotti correlati