L'API REST di Power BI con lo strumento 'Try-it' ti permette di provare le API senza codice

Data di pubblicazione: venerdì 7 giugno 2019

Chiunque abbia una licenza di Power BI può ora accedere all'account per scoprire il funzionamento dell'API REST di Power BI, ottenere informazioni o eseguire operazioni sugli artefatti di Power BI a cui è autorizzato ad accedere, senza scrivere codice grazie al nuovo strumento Try-it dell'API di Power BI.

Lo strumento 'Try-it' ti permette di esplorare il funzionamento di ogni chiamata REST, scoprire i parametri necessari e la struttura di risposte ed errori e ottenere informazioni sui dati restituiti, il tutto in un solo minuto!

Come posso usare 'Try-it'?

  1. Vai alla documentazione dell'API REST di Power BI
  2. Scegli una chiamata API specifica da usare o esplorare. Nella documentazione troverai la struttura dell'URL HTTP. Nell'angolo superiore destro troverai un pulsante verde con testo 'Try it'. Fai clic sul pulsante verde.
  1. Dopo la selezione, verrà aperto un riquadro a destra che richiede l'accesso al tuo account AAD.
  1. Dopo l'accesso lo strumento verrà aperto nel riquadro a destra. Puoi aggiungere parametri alla chiamata per ottenere un risultato specifico. Alcune chiamate richiedono che vengano indicati parametri specifici. Per 'Get Reports In Group', ad esempio, è necessario l'ID dell'area di lavoro (gruppo) per eseguire la chiamata.
  1. Fai clic su 'Run' e visualizza la risposta.