Ignora esplorazione
ORA DISPONIBILE

New Relic offre ora l'integrazione con i database open source di Azure

Data di pubblicazione: 05 agosto, 2019

New Relic offre ora l'integrazione con altri tre servizi di Azure: Database di Azure per PostgreSQL, MySQL e MariaDB. Se usi New Relic come soluzione di monitoraggio, puoi ora usarlo per monitorare questi servizi di Azure e le tue applicazioni. Raggruppa i dati di server, contenitori, database e servizi di terze parti per rendere interamente osservabile lo stack. Questo servizio consente ai team operativi e di sviluppo di collaborare tra loro per evitare tempi di inattività, risolvere i problemi di prestazioni e garantire il completamento puntuale dei cicli di sviluppo e distribuzione.

Se usi servizi di database open source in Azure e ti serve un'integrazione cloud, puoi inserire le metriche e gli attributi di inventario di Monitoraggio di Azure in New Relic, ai fini dell'osservabilità e della generazione di avvisi. Le nuove integrazioni offrono le funzionalità seguenti in New Relic:

  • Visualizzazione dei dati di Database di Azure per PostgreSQL, MySQL e MariaDB nei dashboard di New Relic One.
  • Esecuzione di query personalizzate e visualizzazione dei dati tramite New Relic Insights.
  • Creazione di condizioni di avviso per ricevere notifiche in caso di modifiche nei dati.

Le integrazioni supportate da New Relic con Database di Azure per PostgreSQL, Database di Azure per MySQL e Database di Azure per MariaDB raccolgono le metriche sulle serie temporali, i metadati e i tag personalizzati da Monitoraggio di Azure e Azure Resource Manager per offrire funzionalità flessibili di dashboard, avvisi e analisi. Con New Relic, puoi visualizzare questi dati in un'unica interfaccia, insieme alle informazioni del resto dell'ambiente di Azure e dell'intero stack.

Per saperne di più su New Relic, richiedi una demo o iscriviti a una versione di valutazione gratuita.

  • Services