ORA DISPONIBILE

Nuove metriche per I/O e larghezza di banda per identificare i colli di bottiglia

Data di pubblicazione: 22 settembre, 2020

Monitoraggio di Azure ti permette di ottenere informazioni dettagliate sulle risorse sviluppate e in esecuzione in Azure. Monitoraggio permette di visualizzare le metriche, ovvero indicatori delle prestazioni in tempo quasi reale per le risorse in Azure, per aiutare i clienti a ottenere informazioni dettagliate sulla situazione complessiva. Sono ora disponibili nuove metriche che permetteranno ai clienti di identificare i colli di bottiglia relativi a I/O del disco nelle distribuzioni. Queste nuove metriche descrivono l'utilizzo di I/O del disco della risorsa su una scala da 0 a 100%, in cui un utilizzo dello 0% indica che la risorsa non viene usata e un utilizzo del 100% indica che la risorsa viene eseguita al livello massimo di prestazioni e costituisce un collo di bottiglia per le prestazioni.

Ecco le nuove metriche che semplificano la diagnosi delle limitazioni di utilizzo di I/O del disco:

  • Percentuale di utilizzo operazioni di I/O al secondo del disco dati
  • Percentuale di utilizzo della larghezza di banda del disco dati
  • Percentuale di utilizzo operazioni di I/O al secondo del disco del sistema operativo
  • Percentuale di utilizzo larghezza di banda del disco del sistema operativo

Ecco le nuove metriche che semplificano la diagnosi delle limitazioni di utilizzo di I/O delle VM:

  • Percentuale di utilizzo operazioni di I/O al secondo della cache della macchina virtuale
  • Percentuale di utilizzo larghezza di banda della cache della macchina virtuale
  • Percentuale di utilizzo operazioni di I/O al secondo non della cache della macchina virtuale
  • Percentuale di utilizzo larghezza di banda non della cache della macchina virtuale

Altre informazioni

  • Monitoraggio di Azure
  • Archiviazione su disco
  • Managed Disks
  • Services
  • Microsoft Ignite