IN ANTEPRIMA

Esegui la migrazione dei database di SQL Server per utenti Windows a un'istanza SQL gestita

Data di pubblicazione: 13 novembre, 2019

È ora disponibile in anteprima il supporto per T-SQL Data Definition Language (DDL) per utenti e gruppi di Windows che eseguono la migrazione da database di SQL Server a un'istanza SQL gestita con l'autenticazione di Azure Active Directory (Azure AD). Il supporto del motore fornito consente una migrazione manuale con i comandi di T-SQL Data Definition Language (DDL) eseguiti dopo il ripristino di un database di SQL Server in un'istanza SQL gestita. Per gli utenti che stanno valutando una migrazione da SQL Server a un'istanza SQL gestita, questa funzionalità semplifica il mapping di utenti e gruppi di Windows agli utenti e ai gruppi di Azure AD. Tutte le autorizzazioni e le appartenenze ai ruoli dei database verranno conservate per gli utenti di database sottoposti a migrazione.

Altre informazioni sull'annuncio.

  • Database SQL di Azure
  • Features