Microsoft aggiunge nuove funzionalità al supporto IPv6 per le reti virtuali di Azure

Data di pubblicazione: giovedì 18 luglio 2019

IPv6 per le reti virtuali di Azure permette di espandersi nei mercati in crescita dell'IoT e dei dispositivi mobili e di affrontare il problema dell'esaurimento dell'IPv4 nelle reti. Grazie alle reti virtuali IPv4/IPv6 dual stack è possibile portare lo spazio IPv6 privato in Azure e consentire la connettività tramite IPv6 all'interno delle reti virtuali. La connettività IPv6 a Internet, protetta da regole dei gruppi di sicurezza di rete, offre accesso sicuro ai client IPv6 in Internet. 

Oltre alle funzionalità di anteprima annunciate il 23 aprile 23, l'anteprima pubblica di IPv6 per reti virtuali di Azure ora include:  

  • Supporto per Load Balancer pubblico IPv6 standard per creare applicazioni resilienti e scalabili che include: 
    • Probe di integrità IPv6 per determinare le istanze del pool di back-end integre e in grado di ricevere nuove connessioni. 
    • Regole in uscita che offrono controllo dichiarativo completo sulla connettività in uscita per ottimizzare al meglio la rete per la scalabilità e la resilienza.
    • Più configurazioni front-end che permettono a un singolo sistema di bilanciamento del carico di usare più indirizzi IP pubblici IPv6. È possibile riutilizzare lo stesso protocollo e la stessa porta front-end per i diversi indirizzi front-end.
  • L'IP pubblico a livello di istanza offre connettività Internet IPv6 direttamente alle singole macchine virtuali.
  • Il supporto per il portale di Azure nella versione di anteprima include ora funzionalità di creazione/modifica/eliminazione interattive di reti virtuali e subnet dual stack (IPv4/IPv6), regole dei gruppi di sicurezza di rete IPv6, route IPv6 definite dall'utente e indirizzi IP pubblici IPv6. 

Come nel caso dell'annuncio di anteprima originale, queste nuove funzionalità IPv6 sono disponibili a livello globale in tutte le aree del cloud pubblico di Azure, per permetterti di provarle nell'area più adatta a te. 

Per saperne di più, leggi la panoramica.

  • Rete virtuale
  • Services