ORA DISPONIBILE

Modifiche apportate all'accesso alla configurazione del cluster HDInsight

Data di pubblicazione: 24 aprile, 2019

Stiamo introducendo alcune modifiche importanti per supportare un accesso basato sui ruoli a granularità superiore per le informazioni di configurazione riservate dai cluster HDInsight, tra cui le credenziali HTTP dei gateway e le chiavi degli account di archiviazione. Queste modifiche potrebbero richiedere interventi se usi le entità o gli scenari interessati:

  • API: utenti che usano gli endpoint /configurations o /configurations/{configurationName}.
  • Azure HDInsight Tools for Visual Studio Code versione 1.1.1 o precedente.
  • Azure Toolkit for IntelliJ versione 3.20.0 o precedente.
  • SDK per .NET
    • Versioni 1.x o 2.x: utenti che usano i metodi GetClusterConfigurationsGetConnectivitySettingsConfigureHttpSettingsEnableHttp o DisableHttp della classe ConfigurationsOperationsExtensions.
    • Versioni 3.x e successive: utenti che usano i metodi GetUpdateEnableHttpDisableHttp della classe ConfigurationsOperationsExtensions.
  • SDK per Python: utenti che usano i metodi get o update della classe ConfigurationsOperations.
  • SDK per Java: utenti che usano i metodi update o get della classe ConfigurationsInner.
  • SDK per Go: utenti che usano i metodi Get o Update dello struct ConfigurationsClient.
  • Per informazioni sulla procedura di migrazione per il tuo scenario, vedi le sezioni seguenti o usa i collegamenti indicati in precedenza.

Fasi successive

Per altre informazioni su queste modifiche e sulla procedura necessaria per la migrazione, vedi la documentazione, Eseguire la migrazione a un accesso granulare basato sui ruoli per le configurazioni di cluster.

Hai ancora domande? Contattaci.

  • HDInsight
  • SDK and Tools
  • Security

Prodotti correlati