IN ANTEPRIMA

Visualizzazione traffico di Gestione traffico di Microsoft Azure

Aggiornamento: 26 settembre, 2017

Con la visualizzazione traffico i clienti di Gestione traffico di Microsoft Azure possono ora sapere dove si trovano le proprie basi di utenti (fino a una granularità a livello di resolver DNS locale), nonché conoscere il volume di traffico originato da tali aree e la latenza rappresentativa riscontrata. I clienti potranno anche analizzare approfonditamente gli specifici modelli di traffico proveniente da ciascuna di queste basi di utenti e indirizzato verso le aree di Azure in cui i clienti sono presenti. Oltre ai dati non elaborati, Gestione traffico offrirà potenti funzionalità di visualizzazione tramite il portale di Azure. I clienti potranno esaminare le proprie basi di utenti con le informazioni pertinenti relative a volume e latenza sovrapposte su una mappa geografica, in cui sarà indicato anche il flusso di traffico tra le diverse aree geografiche e le aree di Azure.

Grazie alla visualizzazione traffico i clienti potranno disporre di dati utili per gestire la propria capacità in aree esistenti e in aree nuove di Azure nelle quali vogliono espandersi in modo da offrire un'esperienza migliore agli utenti. La visualizzazione tramite il portale di Azure permetterà ai clienti di raccogliere rapidamente informazioni dettagliate, analizzare approfonditamente specifiche aree geografiche utente ed esaminare visivamente il flusso di traffico proveniente dalle diverse aree.

Scopri di più sulla visualizzazione traffico per Gestione traffico di Microsoft Azure.

 

  • Gestione traffico
  • Features

Related Products