Ignora esplorazione
ORA DISPONIBILE

Monitoraggio di Azure per i contenitori è ora disponibile

Data di pubblicazione: 11 dicembre, 2018

Monitoraggio di Azure per i contenitori, ora disponibile a livello generale, monitora l'integrità e le prestazioni dei cluster Kubernetes ospitati nel servizio Azure Kubernetes. Fin dal lancio dell'anteprima di questo servizio a Build (maggio 2018), i clienti hanno mostrato grande entusiasmo per le nuove funzionalità, ad esempio la possibilità di abilitare il monitoraggio non appena viene creato un cluster del servizio Azure Kubernetes. È ora possibile ottenere tutti i dati di telemetria di monitoraggio in una posizione centralizzata in Azure senza dover accedere ai contenitori o usare altri strumenti. Dopo l'anteprima sono state aggiunte numerose nuove funzionalità, tra cui:

  • Visualizzazione di più cluster: la visualizzazione di più cluster individua tutti i cluster del servizio Azure Kubernetes nelle sottoscrizioni, nei gruppi di risorse e nelle aree di lavoro e ti fornisce una visualizzazione riepilogativa dell'integrità. Puoi anche individuare cluster non monitorati e iniziare a monitorarli con pochi clic.  
  • Visualizzazione della griglia delle prestazioni: per approfondire l'indagine, puoi eseguire il drill-down fino alla visualizzazione della griglia delle prestazioni che mostra l'integrità e le prestazioni dei tuoi nodi, dei tuoi controller e dei tuoi contenitori. Dalla scheda di visualizzazione dei nodi puoi individuare con facilità i problemi che influiscono negativamente sulle prestazioni nel pod e approfondire ulteriormente per visualizzare il controller di appartenenza. Puoi anche visualizzare i limiti dei controller, le impostazioni delle richieste e l'utilizzo effettivo e determinare se hai configurato correttamente il controller. Continua l'indagine esaminando i log eventi di Kubernetes associati al controller.
  • Debug live: i log attivi ti forniscono uno streaming live in tempo reale dei log dei tuoi contenitori direttamente nel portale di Azure per contribuire alla risoluzione interattiva dei problemi. Puoi sospendere lo streaming live e cercare errori o problemi nel file di log. A differenza dei log di Monitoraggio di Azure, i dati dello streaming live sono temporanei e sono destinati alla risoluzione dei problemi in tempo reale.
  • Onboarding: oltre al portale di Azure, sono ora disponibili altri modi per automatizzare l'onboarding di Monitoraggio di Azure per i contenitori. Puoi usare l'interfaccia della riga di comando di Azure (un singolo comando), un modello di ARM e Terraform.

Per scoprire di più, leggi questo post di blog e la nostra documentazione

  • Monitoraggio di Azure
  • Servizio Azure Kubernetes
  • CLIs
  • Services