Ignora esplorazione
IN ANTEPRIMA

Servizi multimediali di Azure supporta ora le trascrizioni in tempo reale in anteprima

Data di pubblicazione: 18 novembre, 2019

Servizi multimediali di Azure offre una piattaforma che può essere usata per inserire, transcodificare, inserire dinamicamente in pacchetti e crittografare il video live per la distribuzione tramite protocolli standard di settore come HLS e MPEG-DASH. Le trascrizioni in tempo reale sono una nuova funzionalità delle API v3 e consentono di migliorare i flussi distribuiti agli spettatori grazie a testo generato automaticamente trascritto dal testo parlato incluso nel feed audio.

Quando pubblichi lo streaming live usando i protocolli di streaming HLS o MPEG-DASH, insieme al video e all'audio il servizio fornirà anche il testo trascritto in frammenti compatibili con il protocollo. Puoi quindi riprodurre il flusso di video, audio e testo usando una nuova build (versione 2.3.3 o successiva) di Azure Media Player. La trascrizione si basa sulla funzionalità Riconoscimento vocale di Servizi cognitivi.

Domande frequenti

  • Che supporto offre l'anteprima?

La funzionalità è disponibile nell'area Stati Uniti occidentali 2 e supporta la lingua inglese. Per altri dettagli, vedi questo documento.

  • Come posso iniziare a usare la funzionalità?

Puoi creare un account di Servizi multimediali di Azure nell'area Stati Uniti occidentali 2 e creare un'applicazione usando le API REST in anteprima, illustrate nel documento Specifica OpenAPI per Servizi multimediali v3. L'interfaccia della riga di comando, PowerShell o gli SDK non sono ancora supportati per questa anteprima.

Altre informazioni.

  • Servizi multimediali
  • Indicizzatore video
  • Features
  • Services

Prodotti correlati