ORA DISPONIBILE

Servizio Azure Kubernetes - Ritiro del supporto per Kubernetes versioni 1.11 e 1.12

Aggiornamento: 30 settembre, 2019

Lunedì 9 dicembre 2019 (2019-12-09) verrà rimosso il supporto per le versioni di Kubernetes precedenti alla versione più recente (N) e alle due versioni secondarie precedenti (N-2), perché il supporto per Kubernetes 1.15 sarà disponibile a partire da tale data. I clienti che eseguono versioni di Kubernetes precedenti a Kubernetes 1.13.x devono eseguire l'aggiornamento entro lunedì 9 dicembre 2019 per mantenere il supporto. Dopo tale data verrà richiesto ai clienti di eseguire l'aggiornamento a una versione supportata in caso di apertura di nuove richieste di supporto di Azure. Nota: questa data è specifica per il servizio Azure Kubernetes e non è correlata ad alcuna data upstream o della community per Kubernetes 1.15.

Stiamo apportando adesso questa modifica per assicurare un allineamento migliore con il progetto Kubernetes upstream e per offrire un'esperienza più coerente ai clienti a livello di correzioni di bug, patch di sicurezza e compatibilità dei componenti.

In seguito a questa modifica, il servizio Azure Kubernetes supporterà la versione di Kubernetes corrente disponibile a livello generale e le due versioni secondarie precedenti (N-2). Il servizio Azure Kubernetes ha in passato supportato la versione corrente disponibile a livello generale di Kubernetes, oltre alle tre versioni secondarie precedenti (N-3). Quando viene rilasciata una nuova versione secondaria, la versione secondaria meno recente viene rimossa.

Dopo lunedì 9 dicembre 2019, le versioni secondarie di Kubernetes supportate saranno:

  • 1.13.x
  • 1.14.x
  • 1.15.x

Per verificare quali versioni sono disponibili nella tua area geografica:

'''
az aks get-upgrades --resource-group myResourceGroup --name myAKSCluster --output table
'''

Per eseguire l'aggiornamento dei cluster con l'interfaccia della riga di comando di Azure:

'''
az aks upgrade --resource-group myResourceGroup --name myAKSCluster --kubernetes-version <NEW VERSION>
'''

Per altre informazioni, vedi i criteri per il supporto di Kubernetes nel servizio Azure Kubernetes.

Se hai domande, contattaci.

 

 

Lunedì 9 dicembre 2019 (2019-12-09) verrà rimosso il supporto per le versioni di Kubernetes precedenti alla versione più recente (N) e alle due versioni secondarie precedenti (N-2), perché il supporto per Kubernetes 1.15 sarà disponibile a partire da tale data. I clienti che eseguono versioni di Kubernetes precedenti a Kubernetes 1.13.x devono eseguire l'aggiornamento entro lunedì 9 dicembre 2019 per mantenere il supporto. Dopo tale data verrà richiesto ai clienti di eseguire l'aggiornamento a una versione supportata in caso di apertura di nuove richieste di supporto di Azure. Nota: questa data è specifica per il servizio Azure Kubernetes e non è correlata ad alcuna data upstream o della community per Kubernetes 1.15.

Stiamo apportando adesso questa modifica per assicurare un allineamento migliore con il progetto Kubernetes upstream e per offrire un'esperienza più coerente ai clienti a livello di correzioni di bug, patch di sicurezza e compatibilità dei componenti.

In seguito a questa modifica, il servizio Azure Kubernetes supporterà la versione di Kubernetes corrente disponibile a livello generale e le due versioni secondarie precedenti (N-2). Il servizio Azure Kubernetes ha in passato supportato la versione corrente disponibile a livello generale di Kubernetes, oltre alle tre versioni secondarie precedenti (N-3). Quando viene rilasciata una nuova versione secondaria, la versione secondaria meno recente viene rimossa.

Dopo lunedì 9 dicembre 2019, le versioni secondarie di Kubernetes supportate saranno:

  • 1.13.x
  • 1.14.x
  • 1.15.x

Per verificare quali versioni sono disponibili nella tua area geografica:

'''
az aks get-upgrades --resource-group myResourceGroup --name myAKSCluster --output table
'''

Per eseguire l'aggiornamento dei cluster con l'interfaccia della riga di comando di Azure:

'''
az aks upgrade --resource-group myResourceGroup --name myAKSCluster --kubernetes-version <NEW VERSION>
'''

Per altre informazioni, vedi i criteri per il supporto di Kubernetes nel servizio Azure Kubernetes.

Se hai domande, contattaci.

 

 

  • Servizio Azure Kubernetes
  • Open Source
  • Retirements