IN ANTEPRIMA

Gemelli digitali di Azure include ora funzionalità di rappresentazione digitale espanse

Data di pubblicazione: 19 maggio, 2020

Gemelli digitali di Azure offrirà presto funzionalità espanse per permettere la creazione di una rappresentazione digitale di qualsiasi asset, ambiente o sistema aziendale. Gemelli digitali di Azure, una piattaforma per la creazione di modelli digitali completi, consente ai clienti di modellare prima di tutto un ambiente fisico, ovvero creare un gemello digitale, e quindi di connettere dispositivi per ottenere informazioni dettagliate sul modo in cui gli spazi e le infrastrutture vengono effettivamente usati. Gemelli digitali di Azure offre molto più della semplice connessione di dispositivi per prevedere la manutenzione, analizzare i requisiti energetici, ottimizzare l'uso di spazio disponibile e creare processi più efficienti.

Le nuove funzionalità, che saranno disponibili nell'estate del 2020, includono OML (OPEN Modeling Language), un ambiente di esecuzione live, l'integrazione facile con Hub IoT di Azure e altri servizi di Azure e API di query avanzate. 

Gemelli digitali di Azure è un'offerta PaaS che crea un grafico di intelligence per rappresentare virtualmente asset, ambienti e sistemi concreti. L'aggiunta di OML (OPEN Modeling Language) basato sullo standard JSON-LD espanderà la flessibilità e la facilità d'uso per gli sviluppatori.

Altre informazioni.

  • Gemelli digitali di Azure
  • Microsoft Build

Prodotti correlati