ORA DISPONIBILE

Aggiornamenti di Azure Batch - Dicembre 2019

Data di pubblicazione: 15 gennaio, 2020

Azure Batch è un servizio per l'esecuzione di processi di calcolo batch e paralleli su vasta scala. Ecco un riepilogo di tutte le funzionalità nuove o migliorate di Batch aggiornate nella seconda metà del 2019:

  • Possibilità di specificare indirizzi IP del pool

Per impostazione predefinita, Batch crea indirizzi IP pubblici per ogni pool per consentire al servizio Batch di comunicare con le VM del pool. In alcuni casi gli indirizzi IP devono essere statici o bloccati in modo specifico. Questa nuova funzionalità consente di creare separatamente gli indirizzi IP pubblici e specificarli per l'uso da parte del pool.

  • Raccolta immagini condivise per pool di immagini personalizzate

Raccolta immagini condivise è un servizio di Azure che ti permette di archiviare e gestire le immagini di VM usate per creare pool basati su immagini personalizzate. Raccolta immagini condivise consente di creare pool di immagini personalizzate su larga scala (migliaia di VM) in modo più affidabile e rapido rispetto ai meccanismi supportati in precedenza per le risorse di tipo immagine. 

  • Supporto dell'API per il montaggio di file system remoti

L'API del pool è stata aggiornata in modo da specificare la configurazione del file system remoto, semplificando il montaggio di file system remoti da parte delle VM del pool, ad esempio una condivisione di File di Azure o un file system NFS.

  • Aggiornamenti dell'usabilità per i valori predefiniti

I valori predefiniti per due proprietà del pool sono stati modificati per gestire meglio i casi d'uso comuni. Il valore predefinito per waitForSuccess in StartTask è ora true. Il valore predefinito per scope in task AutoUserSpecification è ora "pool". In precedenza era "task" nei nodi Windows e "pool" nei nodi Linux.

 

  • Batch
  • Features

Prodotti correlati