Gestione API di Azure ritirerà 5 metriche legacy in Monitoraggio di Azure il 31 agosto 2023

Data di pubblicazione: 03 settembre, 2020

Gestione API di Azure è integrato in modalità nativa con Monitoraggio di Azure ed emette metriche ogni minuto, offrendo ai clienti la visibilità dello stato e dell'integrità delle rispettive API. Per abilitare una visualizzazione più granulare del traffico dell'API e offrire prestazioni migliori, abbiamo introdotto una nuova metrica denominata Richieste. La nuova metrica sostituisce cinque metriche legacy, che sono state ritirate dal mese di maggio 2019.

Che impatto ha su di me questa modifica?

Dopo il 31 agosto le metriche seguenti non saranno più disponibili:

  • Totale richieste gateway
  • Richieste gateway riuscite
  • Richieste del gateway non autorizzate
  • Richieste gateway non riuscite
  • Altre richieste del gateway

Quali azioni devo eseguire?

Inizia a usare la nuova metrica Richieste, ora disponibile a livello generale, in Monitoraggio di Azure per la gestione delle API.

Scopri di più sul Monitoraggio delle API pubblicate in Gestione API. Se hai un piano di supporto e ti serve supporto tecnico, contattaci.  

  • Monitoraggio di Azure
  • Retirements

Prodotti correlati