ORA DISPONIBILE

Aggiornamento a Gestione API di Azure - Settembre 2019

Aggiornamento: 26 settembre, 2019

Un aggiornamento normale del servizio Gestione API di Azure è stato avviato il 23 settembre 2019 e include le correzioni di bug, le modifiche e le nuove funzionalità seguenti, oltre ad altri miglioramenti. Nota che gli aggiornamenti vengono distribuiti gradualmente e che la ricezione degli aggiornamenti da parte di ogni istanza attiva del servizio Gestione API richiede più di una settimana.

 

Novità

  1. La chiamata API per la gestione dello stato delle risorse di rete restituisce lo stato per il relay e le metriche SMTP e il monitoraggio dello stato e queste informazioni possono essere usate per controllare la connettività dei servizi Gestione API in Rete virtuale.
  2. Il criterio set-body accetta anche una matrice di byte come contenuto del corpo.
  3. Gestione API supporta ora uno schema dedicato nei log di Monitoraggio di Azure. La documentazione e le query di esempio saranno presto disponibili.

Fisso

  1. Gestione API offre ora una protezione migliore dagli attacchi di scripting intersito.
  2. La console del portale per sviluppatori supporta ora stringhe $$ nel corpo della richiesta, troncato in precedenza a un singolo valore $.
  3. L'importazione e l'esportazione per OpenAPI sono state migliorate.

Modifiche apportate

  1. Le chiamate di API Gestione, limitate dal database sottostante, restituiscono ora una risposta 429 "Troppe richieste" con il corpo { "code" : "TooManyRequests" }. In precedenza si verificava un errore con codice di stato 500 "Errore interno del server".
  2. I servizi con livello A consumo non consentono ora l'aggiunta di un dominio personalizzato senza record CNAME o con un record CNAME con nome non valido. In precedenza si verificava un errore del servizio con risposta 400 "Richiesta non valida" nel runtime.
  3. Gli SDK client per Gestione API sono stati aggiornati: PowerShell, .NET, Python, TypeScript, Go, Java e Ruby.

 

Il nuovo portale per sviluppatori (in anteprima) segue un ciclo di vita indipendente per le versioni e il log delle modifiche per ogni versione è disponibile su GitHub.

 

  • Gestione API
  • Features

Related Products