Ignora esplorazione

Host dedicato di Azure

Un server fisico dedicato per ospitare le tue macchine virtuali di Azure per Windows e Linux

Distribuisci le tue macchine virtuali di Azure in un ambiente dedicato

Host dedicato di Azure fornisce server fisici che ospitano una o più macchine virtuali di Azure. Il server è dedicato alla tua organizzazione e ai tuoi carichi di lavoro e la capacità non viene condivisa con altri clienti. Questo isolamento a livello di host aiuta a soddisfare i requisiti di conformità. Effettuando il provisioning dell'host ottieni visibilità e controllo sul posizionamento delle tue macchine virtuali di Azure e puoi determinare i criteri di manutenzione dell'host.

Fornisce visibilità e controllo sull'infrastruttura server che esegue le macchine virtuali di Azure

Aiuta a rispettare i requisiti di conformità grazie alla distribuzione dei carichi di lavoro in un server dedicato

Offre gli SKU di host dedicati con il numero di processori, serie e dimensioni di macchine virtuali che ti servono

Offre prezzi e vantaggi per Windows Server e SQL Server disponibili solo in Azure

Il tuo cloud privato in Azure

Controlla la finestra di manutenzione e ottieni visibilità sull'infrastruttura sottostante. Posiziona le VM di Azure in un server a tenant singolo per soddisfare specifici requisiti normativi o di conformità.

Guarda il video

Aumenta il controllo con IaaS e host dedicato di Azure

Semplifica la distribuzione di applicazioni strategiche per il business in un ambiente a tenant singolo. Aumenta il controllo e la scalabilità, senza limitare le opzioni a tua disposizione.

Guarda il webinar

Pianifica le operazioni di manutenzione a modo tuo

Distribuisci macchine virtuali Windows, Linux e SQL Server in Azure. Scegli il server e il tipo di CPU, il numero di core e altre caratteristiche. Gli host sottostanti di cui effettui il provisioning sono a singolo tenant e dedicati alle tue macchine virtuali di Azure e ai tuoi carichi di lavoro. Sei tu a determinare le tempistiche per tutte le operazioni di manutenzione avviate dalla piattaforma, come l'applicazione di patch per il sistema operativo o i riavvii di hardware o software. Scegli dimensioni di macchine virtuali di Azure e sistemi operativi diversi nello stesso host.

Leggi la documentazione

Soddisfa i requisiti di conformità

Soddisfa i requisiti aziendali e gli standard di settore sfruttando le certificazioni offerte da Azure. Posiziona le tue macchine virtuali di Azure in un server di hosting dedicato che esegue solo i carichi di lavoro della tua organizzazione per soddisfare linee guida e standard di conformità aziendali. Ottieni informazioni dettagliate sui core sottostanti per soddisfare i requisiti di licenza software basati su server.

Distribuisci ora il tuo host

Riduci i costi usando le licenze software esistenti

Usare le licenze di Windows Server locale e SQL Server con Software Assurance vantaggi o sottoscrizioni con diritti equivalenti durante la migrazione dei carichi di lavoro all'host dedicato. Vantaggio Azure Hybrid condizioni di licenza sono disponibili solo in Azure. È possibile ricevere anche aggiornamenti di sicurezza estesi gratuiti per Windows Server e SQL Server 2008/2012 e 2008/2012 R2.

Applicare le licenze esistenti di Windows Server Datacenter o SQL Server Enterprise Edition ai core fisici disponibili nell'host, usare i diritti per il doppio utilizzo durante la migrazione dall'ambiente locale e ottenere diritti di virtualizzazione illimitati.

Vedi le domande frequenti sulle licenze

Adotta un ambiente cloud attendibile

  • Microsoft investe più di USD 1 miliardi all'anno in ricerca e sviluppo per cybersecurity.

  • I nostri dipendenti includono più di 3,500 esperti di sicurezza dedicati alla sicurezza e alla privacy dei dati.

  • Azure ha ottenuto più certificazioni che qualsiasi altro provider di servizi cloud. Visualizza l'elenco completo.

Prezzi dell'host dedicato

I costi per l'host dedicato vengono calcolati a livello di host, indipendentemente dal numero di macchine virtuali di Azure in esso eseguite. Le licenze software vengono fatturate separatamente dalle risorse di calcolo a livello di macchina virtuale in base all'utilizzo. Se i requisiti di idoneità sono soddisfatti, sfrutta il Vantaggio Azure Hybrid per risparmiare ancora di più. Per stimare i costi dell'host dedicato, usa il calcolatore prezzi.

Inizia a usare l'host dedicato

Ottieni l'accesso immediato e $200 di credito iscrivendoti per ottenere un account Azure gratuito.

Effettua il provisioning dell'host in pochi minuti.

Scopri di più sulle funzionalità e capacità.

Documentazione e supporto per gli sviluppatori

Guide di avvio rapido di cinque minuti

Distribuisci l'host dedicato usando l'interfaccia della riga di comando di Azure, il portale di Azure, l'API REST di Azure o Azure PowerShell.

Community e supporto tecnico di Azure

Poni domande nel forum MSDN o in Stack Overflow oppure esplora i piani di supporto tecnico di Azure.

Esegui la migrazione ad Azure

Visita il Centro migrazione e modernizzazione di Azure per spostare i carichi di lavoro locali nell'host dedicato.

Domande frequenti sull'host dedicato

  • Puoi distribuire VM di Azure delle serie Dsv3, Esv3 e Fsv2 e altro ancora. Puoi anche distribuire diverse dimensioni di macchine virtuali di una serie nello stesso host. Esistono tuttavia alcune eccezioni, ad esempio lo SKU di Host dedicato NVasv4_Type1. Per altre informazioni, vedi la documentazione.
  • L'host dedicato è disponibile nella maggior parte delle aree di Azure. Per informazioni dettagliate sulla disponibilità a livello di area, seleziona la tua area nella pagina dei prezzi dell'host dedicato.
  • No. Fornisce un ambiente virtualizzato progettato per eseguire le macchine virtuali di Azure e ti offre controllo e visibilità sul server fisico sottostante.
  • Il servizio Host dedicato supporta attualmente le unità HDD Standard, SSD Standard e SSD Premium di di Azure. Scopri di più sull'archiviazione su disco di Azure.
  • Microsoft non può fornire indicazioni né opinioni in merito alla possibilità di considerare l'host dedicato come spesa per il lease finanziario. Per una valutazione di questo tipo, devi rivolgerti al reparto legale o contabilità. Il servizio include server fisici dedicati e consente di mantenere gli stessi ID asset per l'hardware sottostante. In caso di modifica dell'hardware, l'ID asset per l'host verrà sostituito quando cambia il componente hardware fisico. L'ID host per la risorsa host non cambierà, anche in caso di modifica del componente hardware fisico.
  • Le condizioni di licenza per il software in outsourcing applicabili alle licenze di Windows Server e SQL Server acquistate prima del 1° ottobre 2019 ti consentono di allocare le licenze esistenti all'host dedicato. Se hai un contratto idoneo per il vantaggio Azure Hybrid, puoi risparmiare ancora di più sulle distribuzioni dell'host dedicato. Se hai acquistato nuove licenze dopo il 1° ottobre 2019, puoi allocarle ad Azure solo tramite il Vantaggio Azure Hybrid. Per applicare tali licenze all'host dedicato, ti servirà una licenza con Software Assurance o una sottoscrizione con diritti equivalenti. Per informazioni dettagliate, vedi le domande frequenti sulle licenze.
  • Il vantaggio Azure Hybrid si applica alle licenze di Windows Server Standard/Datacenter e SQL Server Standard/Enterprise Core con Software Assurance o alle licenze di sottoscrizioni con diritti equivalenti.
  • Sì, otterrai tre anni di aggiornamenti di sicurezza estesi gratuiti per Windows Server e SQL Server 2008/2012 e 2008/2012 R2 in esecuzione nell'host dedicato dopo la fine del supporto.
  • Sì. In base al programma Vantaggio Azure Hybrid, quando applichi le licenze di Windows Server Datacenter esistenti o le licenze di SQL Server Enterprise Edition con Software Assurance a tutti i core fisici disponibili per te in qualsiasi server di host dedicato, ti vengono concessi diritti di virtualizzazione illimitati. Se, ad esempio, hai 32 licenze esistenti di Windows Server Datacenter con Software Assurance in locale, puoi usare le stesse 32 licenze per installare in un host dedicato tutte le VM di Azure che eseguono Windows Server necessarie, in base alla capacità fisica del server sottostante. Devi concedere licenze solo per i core fisici disponibili in ogni host dedicato di cui prevedi di effettuare il provisioning, ad esempio 32 core per un host dedicato di tipo 1 della serie Dsv3.
  • I core fisici disponibili vengono calcolati dividendo le vCPU disponibili nell'host (elencate nella pagina dei prezzi) per il valore vCPU:core per ogni serie di macchine virtuali. Vedi la documentazione sull'unità di calcolo di Azure. La maggior parte delle VM di Azure disponibile nell'offerta dell'host dedicato prevede un rapporto vCPU:core pari a 2. Un host dedicato di tipo 1 della serie Esv3 prevede, ad esempio, 32 core fisici disponibili e un rapporto vCPU:core pari a 2 e può ospitare fino a 64 vCPU.
  • I diritti di virtualizzazione illimitati ti permettono di ridurre significativamente i costi per le licenze di Windows Server e SQL Server. Invece di concedere licenze per ogni VM di Azure in base al numero di vCPU disponibili in ogni VM o di usare il Vantaggio Azure Hybrid in ogni VM distribuita in un host dedicato di Azure, puoi concedere licenze per l'intero set di core fisici disponibili in ogni host dedicato. Se ad esempio hai 32 licenze di Windows Server Datacenter esistenti acquistate prima del 1° ottobre 2019 e devi distribuire 32 VM della serie Dsv3, ognuna delle quali con 2 vCPU nell'host dedicato di Azure di tipo 1, ti serviranno gli elementi seguenti:

    • 256 licenze di Windows Server Datacenter se hai sfruttato il Vantaggio Azure Hybrid durante l'applicazione dei vantaggi a livello di VM.
    • 40 licenze di Windows Server Datacenter se hai applicato la regola di outsourcing e hai concesso licenze per l'intero numero di core fisici inclusi in Host dedicato di Azure di tipo 1.
    • Solo 32 licenze di Windows Server Datacenter se usi i diritti di virtualizzazione illimitati del Vantaggio Azure Hybrid nello stesso host.

    Puoi anche usare simultaneamente le stesse licenze nell'host dedicato di Azure e nei server locali con licenza per un massimo 180 giorni.

  • Con SQL Server sono necessarie l'edizione Enterprise e una copertura Software Assurance attiva o una licenza di sottoscrizione per l'idoneità alla virtualizzazione illimitata. Per Windows Server sarà necessaria l'edizione Datacenter e, se usi licenze acquisite dopo il 1° ottobre 2019, ti serviranno anche licenze Software Assurance attive o licenze di sottoscrizione per l'idoneità alla virtualizzazione illimitata in un host dedicato.

    Le licenze di Windows Server Datacenter acquistate prima del 1° ottobre 2019 hanno diritti di virtualizzazione illimitati in base a diritti esclusivi della licenza. Le licenze acquisite dopo tale data hanno diritti di virtualizzazione illimitati solo grazie al Vantaggio Azure Hybrid.

    Durante l'allocazione di licenze di SQL Server o Windows Server a un host dedicato mediante il Vantaggio Azure Hybrid devi semplicemente concedere in licenza i core fisici disponibili sull'host, ad esempio 32 core per un host dedicato di Azure di tipo 1 della serie Esv3.

    Durante l'allocazione di licenze di Windows Server acquistate prima del 1° ottobre 2019 all'host senza usare il Vantaggio Azure Hybrid devi concedere in licenza tutti i core fisici dell'host, ad esempio 40 core per un host dedicato di Azure di tipo 1 della serie Esv3.

Inizia a usare Host dedicato di Azure

Inizia subito
Serve aiuto?